Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Counseling ed empowering

Per formazione, passione e professione, utilizzo spesso  parole ed immagini.

In particolare questa foto è di un convegno in cui ho presentato il counseling per metafore.

Perché è un vocabolo poco conosciuto e confuso, perciò a me interessa essere pratica, utile e diretta e raccontare più che cosa è, a COSA PUÒ SERVIRE A TE.

Qui ho scritto: un sostegno quando serve.

Nella foto che scelto, trovo morbidezza del potersi affidare, riposarsi quanto basta, deporre i devo e ritrovare la pausa per sé.

Dove la pausa non è solo ricarica, ma spazio di respiro, di nuove idee, di osservazione, di apprendimento.


Una possibilità di riprendere le forze prima di ripartire.


Un opportunità anche per persone impegnatissime e superefficaci in altri ambiti, di raccontarsi in un luogo e relazione sicuri per prendere consapevolezza dei propri punti di forza e lavorare su quelli da migliorare.


È un po' una fotografia di me quando ho incontrato il counseling.

Manager internazionale, ruoli nuovi da ricoprire, tanta complessità da gestire.



È questo soprattutto il mio modo di intendere ed esercitare il counseling.

Non un segno di debolezza, ma un eccezionale possiblità di empowering.

Un luogo sicuro dove apprendere nuove competenze e sperimentarsi.