Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Come puoi sentirti meglio scegliendo le parole giuste

Vorremmo possedere controllo su eventi esterni e su altri diversi da noi, ma la verità è che possiamo utilizzare tutta questa energia solamente volgendoci all'interno, verso noi stessi.


Eventi piccoli o grandi, dispiaceri piccoli o grandi, delusioni, cose che non vanno come noi vorremmo che andassero.


Cosa e come posso fare per stare meglio, o almeno per accusare meno il colpo?

Immaginare alternative, non nella realtà, perché è quella, è data, è esterna.

Ma a cosa noi ci diciamo rispetto a quella realtà.
Immaginiamo alternative alle nostre risposte, alle parole che usiamo.

Qualche giorno fa ho scritto questo 

"Ieri improvvisamente, ho sentito solo di essere al sicuro.
Di essere fortunata ed al sicuro.
Ed ancora qualche giorno fa, mi sono scossa dal torpore convinta di dover usare questo tempo, perché finirà.
Qualunque sia il tuo modo di cambiare punto di vista, aiuta te.
Non siamo in guerra né in punizione.
Siamo dentro case coi tetti, letti con materassi e lenzuola, e soprattutto aria che passa nei nostri polmoni.
Io rientro tra i fortunati che ho potuto salutare papà in terapia intensiva.
Appena due mesi fa, ancora si poteva.
Ma il dolore mi prende ogni volta che vedo un respiratore, un paziente pronato, che quando è capitato a noi sono stati così delicati da volerci avvisare prima.
Ecco, basta pochissimo per sentirsi fortunati.
Basta un alito di fiato."

Riesci ad immaginare la differenza tra sentirsi in prigione e sentirsi al sicuro?


Allora ti invito a scegliere consapevolmente le tue parole, sapendo che TU stesso, tu stessa, con le tue parole, puoi influire positivamente o negativamente sul tuo stato d'animo, puoi influire sulla tua RESILIENZA, la capacità di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà.


Qui in meno di 5 minuti ti racconto come.






Quale parola o frase potrebbe esserti utile oggi?

Io oggi scelgo Gratitudine.
Scrivimi la tua frase, e la trascriverò su un mio quadro (o uno tuo se hai già dipinto con me).











Se vuoi saperne di più di resilienza, ne ho scritto altre volte, segui il link 




Cosa ne pensi?