Hai figli? Hai altre domande?

Capitano mentre non li cerco.
Come i guai, penso, ma sto parlando di libri.
Libri acquistati per fiducia nell'editore, o nel libraio come quelli di una volta, o perché la copertina insieme al titolo troppe volte si è messa a chiamarmi insistente.



Precipitosa e fiduciosa, nel giro di pochi mesi mi trovo per la seconda volta, senza averlo neanche intuito, con una storia che parla anche di questo:

“Procreazione assistita? Sono cazzi amari per pochi, è roba medica, non è romantica, è angosciosa.”(cit. Simi)


Un argomento chiuso per me, sotto quintali di pietra informe e maledetta, incolore, indagata e troppo a lungo compianta.
Pietra tombale di un destino che è il mio, ma per opera di altri.
Opera no, errore. Errore medico.

Comunque è la mia storia, cioè ciò che considero parte di un passato, qualcosa che riguardo e il cui eco riascolto se qualcuno viene a parlarmi della sua storia affine, ma di una decisione diversa che si prepara a prendere.
Il tono del dolore dentro me è sempre più basso come pure le invasioni delle persone che pensano di saperne meglio e di aver quel consiglio geniale a cui non avevo pensato diminuiscono col passare del tempo.
Per la prima volta quest’anno sono svenuta senza che nessuno si affrettasse a chiedermi se fossi incinta, ed è un sollievo, finanche invecchiare piuttosto che non sapere più come evitare risposte imbarazzate di parole che non lascino spazio a suggerimenti, racconti, insistenze e false consolazioni dai in fondo sei ancora giovane.

Il tempo mi sta sottraendo a questo strazio, e tra poco resteranno solo da evitare tutte le nuove conoscenze, che chiedono: hai figli? E quel silenzio da affrontare poi, come se la vita senza fosse inutile, sprecata, una donna senza figli è una menomazione.

I modi innumerevoli di infierire e definire una donna infertile, in modo violento, cieco, brutale, insistente, ossessivo, animale, l’ho trovata in Venuto al mondo della Mazzantini.
Mi sono chiesta se avessi davvero voglia, e forza, di andare avanti, in quella follia lì, di donna che si auto mutila del suo essere persona, vivente, avente una funzione, un fine, uno scopo d’esistere e mi sono decisa per il si, di procedere nella lettura.

Il primo sì era per capirne qualcosa della guerra Bosnia Erzegovina, ed invece ho aggiunto molto orrore e nessuna comprensione.
Il secondo sì era perché era un modo per tirare fuori ciò che abbiamo introiettato per secoli, di ruoli e di funzioni, di biologia e cattolicesimo.
Se la donna è fatta per procreare, quella che non procrea, per cosa è fatta?
Il vuoto, l’abisso che si apre sotto i piedi di chi se la pone da protagonista, il cratere che lascia scivolare i pezzi tutti insieme o uno per volta lo descrive un'altra donna, Guia, in Cosa resta di noi (vedi pag 128-130 La morte vista al contrario).

Ma cosa capita agli uomini quando un figlio non arriva?
Quali pensieri e dietro quali porte restano socchiusi e quali altre vanno ad aprire?
Giampaolo Simi apre qualcuna di queste porte, sinceramente innamorato della sua donna, con delicatezza e tenerezza, dolcezza e poi incredula distanza.

In un noir solo in coda, che descrive un amore e come viene travolto da questo imperativo interiore esteriore culturale familiare del divenire genitori.
Cosa può succedere a una coppia se invece no.
Cosa resta di noi, tra noi, dove si deposita invece quel desiderio.


La lettura consente il riappropriarsi di pensieri dimenticati, di riconoscere situazioni e modalità, di sceglierne di nuove, di andare avanti, di dare un senso diverso o almeno una lettura nuova consentendo così alle emozioni di diventare sempre più conosciute, gestibili e leggere.
Voltare pagina, riscriverne nuove, apprezzare il libro che stiamo comunque continuando a scrivere.


Commenti



Condivido quello che conosco, che imparo, che mi affascina. 
Scoperte e strumenti per vivere meglio.

Nome

aforismi,118,amore,84,artcounseling,77,Arte,14,ascolto,2,Assertività,13,Autostima,74,Barattolo della vita,36,benessere,23,bisogno,16,chakra,9,citazioni libri,15,colloquio counseling,23,competenze,63,comunicare il counseling,25,comunicazione,46,consapevolezza,150,coppia,38,counseling,75,counseling is good 4 you,6,creare,7,creatività,14,crescita personale,87,critica costruttiva,16,depressione,17,dialogo interno,6,dipendenza,26,distacchi,9,emozione,4,emozioni,55,empowerment,2,esercizi,28,etica,8,feedback,11,felicità,10,formazione,4,genitori,10,indirizzi utili,23,infertilità,5,istruzioni per il blog,1,laboratori,103,lettura,1,libri,79,lutto,9,marketing,7,metafore,82,metaprogrammi,6,morte,6,motivazione,15,musica,40,nel mio cassetto,60,nutrirsi,28,obiettivi,34,okeiness,5,paure,22,peanuts,15,Pensa positivo,12,percorso,25,personal branding,12,personalità,31,pittura emozionale,13,Poesia,45,prevenzione,9,procreazione assistita,4,Professione Counseling,42,psicoterapia,9,quadri miei,33,regole,6,relazioni,113,resilienza,3,ridiamoci su,80,riflessioni,81,scrittura,7,self marketing,17,self marketing creativo,14,sesso,31,smart,13,stalking,8,stress,27,strumenti,1,suicidio,10,tempo,14,testimonianze,8,tradimento,5,triangolo di sternberg,5,troisi,7,valore,1,varie,39,violenza,14,vita,32,Watzlawick,7,x,88,
ltr
item
Counseling is good 4 you: Hai figli? Hai altre domande?
Hai figli? Hai altre domande?
“Procreazione assistita? Sono cazzi amari per pochi, è roba medica, non è romantica, è angosciosa.” Simi
https://3.bp.blogspot.com/-hl_SeBBsepU/VZg8Kpfa-4I/AAAAAAAAMN0/NIzjzRojUkQ/s320/padre%2Be%2Bfiglio.jpg
https://3.bp.blogspot.com/-hl_SeBBsepU/VZg8Kpfa-4I/AAAAAAAAMN0/NIzjzRojUkQ/s72-c/padre%2Be%2Bfiglio.jpg
Counseling is good 4 you
https://www.counselingstyle.it/2015/07/hai-figli-hai-altre-domande.html
https://www.counselingstyle.it/
https://www.counselingstyle.it/
https://www.counselingstyle.it/2015/07/hai-figli-hai-altre-domande.html
true
428896275979817482
UTF-8
Loaded All Posts Nessun post vedi tutti leggi Reply Cancel reply Delete di Home Pagine POSTS vedi tutti Potrebbero piacerti etichette Archivio Cerca Tutti gli articoli Nessun post Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy