Il cliente di un counselor chi é?

A volte mi chiedono chi viene da me, cosa ha dimenticato di sé.

Poi ci sono le teorie, le scuole, gli obiettivi e i confini con le altre professioni, quelle che parlano di pazienti e di patologia.




E tra le due ci sono io, la mia etica e la mia esperienza, di professionista e di persona, che mi rende sicura nel poter fare veramente tantissimo senza sconfinare.

Perché in ognuno di noi ci sono segreti che fanno male, giudizi ricevuti quando avevamo bisogno solo di essere ascoltati ed accolti, errori che non perdoniamo a noi stessi o ad altri.

Amori finiti, bambini arrivati nella nostra vita e poi violentemente usciti, bambini mai arrivati e bambini arrivati non desiderati.

Desideri inappagati, obiettivi da realizzare ma dai quali ci teniamo comunque distanti, per paura di fallire. Per paura di non essere in grado di raggiungerli, non ci proviamo neanche.
Persone sbagliate che scegliamo perché non abbiamo nulla da perdere, persone giuste che non avviciniamo per la paura di essere rifiutati.

Sesso facile che di facile non ha nulla e non lascia nulla se non un senso di vuoto ed amaro.
Subìto e non scelto, perché pensiamo si debba fare per dimostrare, perché l'altro se lo aspetta, perché ormai abbiamo cominciato e non possiamo tirarci indietro.
Rinunciando a poter desiderare anche una storia d'amore, di poterci sperare.


Ci sono giornate in cui quello che ascolto è solo un mare di dolore.
Nessuna patologia in vista.
Ma la ricerca di un porto sicuro dove approdare, di una barca sulla quale remare insieme mentre passa la tempesta.
Di trovarsi finalmente in due a poter fare uscire le parole, a raccontarle ad un altro, testimone di quelle onde, alte e fredde.

Di sapere, di sperare, di poter dire senza aggiungere al dolore altro dolore, quello della condanna, già troppo avuta da sé e dagli altri in passato, come sale dentro ferite aperte.





Date parole al dolore: il dolore che non parla
bisbiglia al cuore sovraccarico
e gli ordina di spezzarsi.
dal Macbeth
W. Shakespeare

Commenti

BLOGGER: 4
  1. Anonimo21:42

    questo post mi ha fatto piangere...mi ci sono riconosciuta come cliente e come counselor....
    ti abbraccio, Paolè.
    angie

    RispondiElimina
  2. A volte fa bene anche riconoscersi e piangere. Di commozione e non più dolore..un abbraccio a te

    RispondiElimina
  3. monica12:15

    ....E allora...counselor in ogni scuola....convenzionati co ssn xche per tanti di questi tempi un aiuto cosi' prezioso e' negato x colpa del"dio soldo"

    RispondiElimina
  4. Monica

    il denaro non è l'unico motivo.

    ci sono anche tantissime resistenze. a volte i servizi esistono, molti di noi sono impegnati nel volontariato, ma ci sono tanti genitori che non ne vedono né il bisogno né l'opportunità.

    Grazie per essere passata di qua

    RispondiElimina



Condivido quello che conosco, che imparo, che mi affascina. 
Scoperte e strumenti per vivere meglio.

Nome

aforismi,118,amore,84,artcounseling,77,Arte,14,ascolto,2,Assertività,13,Autostima,74,Barattolo della vita,36,benessere,23,bisogno,16,chakra,9,citazioni libri,15,colloquio counseling,23,competenze,63,comunicare il counseling,25,comunicazione,46,consapevolezza,150,coppia,38,counseling,75,counseling is good 4 you,6,creare,7,creatività,14,crescita personale,87,critica costruttiva,16,depressione,17,dialogo interno,6,dipendenza,26,distacchi,9,emozione,4,emozioni,55,empowerment,2,esercizi,28,etica,8,feedback,11,felicità,10,formazione,4,genitori,10,indirizzi utili,23,infertilità,5,istruzioni per il blog,1,laboratori,103,lettura,1,libri,79,lutto,9,marketing,7,metafore,82,metaprogrammi,6,morte,6,motivazione,15,musica,40,nel mio cassetto,60,nutrirsi,28,obiettivi,34,okeiness,5,paure,22,peanuts,15,Pensa positivo,12,percorso,25,personal branding,12,personalità,31,pittura emozionale,13,Poesia,45,prevenzione,9,procreazione assistita,4,Professione Counseling,42,psicoterapia,9,quadri miei,33,regole,6,relazioni,113,resilienza,3,ridiamoci su,80,riflessioni,81,scrittura,7,self marketing,17,self marketing creativo,14,sesso,31,smart,13,stalking,8,stress,27,strumenti,1,suicidio,10,tempo,14,testimonianze,8,tradimento,5,triangolo di sternberg,5,troisi,7,valore,1,varie,39,violenza,14,vita,32,Watzlawick,7,x,88,
ltr
item
Counseling is good 4 you: Il cliente di un counselor chi é?
Il cliente di un counselor chi é?
counseling_ la ricerca di un porto sicuro dove approdare, di una barca sulla quale remare insieme mentre passa la tempesta.Di trovarsi finalmente in due a poter fare uscire le parole, a raccontarle ad un altro, testimone di quelle onde, alte e fredde.
https://4.bp.blogspot.com/-HROxRfJhC80/UMkHtxKm01I/AAAAAAAAFqw/n0hO08kar3Y/s320/nuvole+e+barca.jpg
https://4.bp.blogspot.com/-HROxRfJhC80/UMkHtxKm01I/AAAAAAAAFqw/n0hO08kar3Y/s72-c/nuvole+e+barca.jpg
Counseling is good 4 you
https://www.counselingstyle.it/2012/12/il-cliente-di-un-counselor-chi-e.html
https://www.counselingstyle.it/
https://www.counselingstyle.it/
https://www.counselingstyle.it/2012/12/il-cliente-di-un-counselor-chi-e.html
true
428896275979817482
UTF-8
Loaded All Posts Nessun post vedi tutti leggi Reply Cancel reply Delete di Home Pagine POSTS vedi tutti Potrebbero piacerti etichette Archivio Cerca Tutti gli articoli Nessun post Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy