Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

A spasso coi tuoi sogni


Il tempo di ricaricarsi, di pensare a se, di chiudersi per riaprirsi, di nutrirsi per poi poter nutrire.

Sono questi e tanti altri i  motivi per un laboratorio esperienziale, come quello nel quale ci siamo immersi sabato scorso, a spasso coi nostri sogni.
Uno schema teorico di riferimento, il modello smart, per apprendere come raggiungere i propri obiettivi.

Siamo partiti da quello e poi condivisioni, di sogni e di paure, quelle che servono a farci riorganizzare ma possono congelarci e non farci più avanzare.

Quali sogni abbiamo? Sono davvero così irraggiungibili?

Per alcune donne ritagliarsi del tempo per se lo è, tra sensi di colpa e dubbi svalutativi.
ma il confronto arricchisce, da coraggio nello sperimentare e nell'esprimersi.


Così ci si lancia, nel colore e nelle forme, nel creare qualcosa che ci rappresenta e ci ricorda dove vogliamo dirigerci, cosa ci fa bene e vogliamo per noi stessi.
Ci sorprendiamo di saper fare e recuperiamo in autostima.
Ci stupiamo di parlarne, di saper modificare e mettere in comune.

Di poter mettere al centro se, per ritrovare se, perché il pericolo è un avvertimento, e ci si può dare delle regole anche per stare meglio.


Perciò mongolfiere come obiettivi futuri e fiori come microobiettivi, il sole che riscalda la vita e vivere la realtà di un sogno.

Ognuno va via con un contenitore, simbolico e arricchito dei propri simboli di benessere e amore.




Nessun commento :