Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Sono di quelle persone che non dimenticano nulla e per rimuovere un pensiero dalla testa devo ucciderlo, fargli il funerale e seppellirlo.

DANIA

15 commenti :

  1. Nemmeno io dimentico. Però nel tempo ho imparato a lasciar scivolare tutto ciò che mi mette acidità o tristezza. Le cose sono importanti solo se siamo noi ad attribuire loro importanza, in caso contrario diventano sciocchezze.

    RispondiElimina
  2. Elenamagari sono sciocchezze a cui abbiamo attribuito importanza...  eh? che gioco di gambe che ti ho fatto...:-)

    RispondiElimina
  3. La sai lunga tu!! ;)

    RispondiElimina
  4. ma lascia perdere che oggi nei miei miseri 2 km di tapis ti pensavo.................

    RispondiElimina
  5. :DIo ieri 10, 7 di tapis + 3 di cyclette braccia.Domani replico. ;)(ma ci ho messo un anno per arrivarci)

    RispondiElimina
  6. mi è stato fatto notare che se rivado domani in palestra, mi serve l'accompagno. domani dipingo...vado di braccia:-)

    RispondiElimina
  7. Io mi rimetto adesso a disegnare, ho fatto una pausa Style.. ;)

    RispondiElimina
  8. boh?io invece tendo a dimenticare, dopo un po'.anche l'antistaminico, per esempio..........non c'entra, vero?

    RispondiElimina
  9. si si pure io dimentico tutte le caccavelle. le ho prese, no, si ,  quale.eppure ci ho scritto lettere e numerini su:M1,M2,M3 sono della mattinaS1,S2,S3 sono la sera. ma quando finiscono, che dovrebbero finire tutte insieme, che il numero dentro è uguale, capisco che ci sono quelle che ho preso 2 volte e quelle che non ho preso invece... chissà al controllo.... e tu, vai meglio con questa allergia? 

    RispondiElimina
  10. mooolto meglio.ho smesso di fare l'imitazione del canotto.mangio praticamente solo carta e chiodi (sai, per il ferro...) ma conto di riprendere al più presto un'alimentazione umana.

    RispondiElimina
  11. marinaki19:06

    Quoto @Elena T.Mai dimenticare e mai serbare rancore che avvelena,che avvilisce,che contamina la vita,il cuore,la mente..

    RispondiElimina
  12. Io vado a periodi: talvolta azzanno un pensiero e non lo mollo più peggio di un cane rabbioso, altre me lo lascio scivolare come sabbia tra le dita. Oggi ocme oggi, rispetto al passato, sono meno cane rabbioso... e non so se è bene.

    RispondiElimina
  13. pensavo lo stesso...cioè come sempre in mezzo sta la virtupersonalmente le persone che non si battono mai per niente, diciamo preferisco essere battagliera per le cose a cui tengo e che ritengo giuste

    RispondiElimina