Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Rimuginare

Se dovessi indicare il principale dei miei difetti, quello di cui più avverto la ricorrenza nei rapporti che instauro con gli altri, direi che è la mia tendenza a rimuginare.
Io rimugino tantissimo.
Quando cammino.
Quando lavoro.
Quando mi diverto.
Quando mi compiango.
Quando faccio l’amore.
Soprattutto quando non lo faccio (che poi se uno ci pensa rimuginare è un’attività da psicopatici.
Perché si rimugina sull'accaduto, e l’accaduto - come dice la parola stessa - è già accaduto.
Per cui è chiaro che affliggersi su faccende insuscettibili di modifica è un piacere morboso, una necrofilia intellettuale, una pratica masochista).

Diego De Silva, Mia suocera beve

20 commenti :

  1. Io sono del segno del Toro, ruminante per natura anche sui pensieri. Per fortuna si cresce e la consapevolezza aiuta a migliorarsi..

    RispondiElimina
  2. questo problema affligge anche me...fortuna che c'è l'ammore! come stai?

    RispondiElimina
  3. come fortuna che c'è l'amore?allora va meglio?io sto che cerco di decidere se palestra o colori....persa nelle maglie del tempo

    RispondiElimina
  4.  Presente anche qui :)son brava e non poco! non solo piango sul latte versato, lo raccatto pure ... è che nella mia testa c'è la convinzione che nel rimuginare ci sia una seconda possibilità, ci possa, io, trovare il modo per rimediare allo sbaglio e magari correggerlo. Illusa, eh?! :D 

    RispondiElimina
  5. Zoe l'unica (cioè che mi viene in mente ora) cosa degli errori è: cosa ho imparato e cosa posso fare di diverso la prossima volta. 

    RispondiElimina
  6. ps. contentissima della tua presenza in tutti i miei blogssss

    RispondiElimina
  7. fra altissimi e bassissimi, as usual :)

    RispondiElimina
  8. oooooooohhhhhhhhhhhhhhhio sono bravissima a rimuginare.lo faccio spessissimo in macchina e rischio di seccare i semafori rossi.oppure in casa dopo aver lasciato aperte le antine della cucina e poi vado a tirar capate micidiali negli spigoli.ho vinto qualche cosa?

    RispondiElimina
  9. senti se sai far seccare le cose la prossima volta faccio il semaforo (anche blue eventualemente funzionasse meglio):-)

    RispondiElimina
  10. stella se tu fai il semaforo non ti secco.ti vengo direttamente addosso.ps. a piedi, senza la macchina, ovvio :P;-)

    RispondiElimina
  11. ahhhhhh...non avevo letto l'ultima riga...partivano i cazzottihttp://competenze.blogspot.com/2011/01/il-conflitto-inevitabile.html:-)))))))))))))))))))))))))))))))))

    RispondiElimina
  12. :-Dma io mica pensavo ad un conflitto. anzi.... :Pps. bella la fotofirulì firulà.....

    RispondiElimina
  13.  In un certo senso il rimuginare mi servirebbe a quello... P.s. così mi fai gongolare, eh

    RispondiElimina
  14. zoe..gongola...gongola...

    RispondiElimina
  15. marinaki18:55

    Anch'io sono molto brava a rimurginare..Infatti se non lo faccio gli altri si preoccupano per la mia salute mentale e fisica.Non riesco a smettere,anche quando mi dicono che sono identica a mia madre,la fonte primaria del rimurginare nella nostra famiglia..Pazienza,no?

    RispondiElimina
  16. marinaki22:21

    Rileggendo e ripensando questo post mi è venuto un dubbio..Che cosa significa esattamente rimurginare?? Non significa che se uno fa una cosa,prende una decisione  un secondo dopo cambia idea e pensa e ripensa che doveva fare diversamente e ripensa ancora e nello stesso tempo tortura anche tutti gli altri che ci sono vicino???Vado a cercare un vocobolario on-line..Sono molto confusa..

    RispondiElimina
  17. io lo interpreto come  una fissazione di pensiero. senza cambiare necessariamente punto di vista.un pensarci sopra senza cambiamenti di fatto. cioè quando ripensarci non cambia le cose ma tu ci ripensi lo stesso.ecco...rimuginare [ri-mu-gi-nà-re] v. (rimùgino ecc.) • v.tr. [sogg-v-arg] Pensare a qlco. insistentemente e quasi in modo ossessivo: r. il passatov.intr. (aus. avere) [sogg-v-prep.arg] Tornare insistentemente sugli stessi pensieri: rimuginò a lungo su quel che gli era capitato; in situazione nota, anche con l'arg. sottinteso • sec. XVIII

    RispondiElimina
  18. marinaki22:45

    @energia Tra le mille cose che hai da fare,ti mancavano solo le lezioni di italiano!Grazie!Io di solito ogni cosa che faccio la ripenso e la ripenso e la ripenso.Non sono mai abbastanza sicura o contenta,anche quando so che niente cambierà. Se poi si tratta di una cosa importante ne faccio partecipi quelli sfortunati vicino a me i quali mi sopportano con tanta pazienza.

    RispondiElimina
  19. Federica21:13

    eccovi! :))

    RispondiElimina