Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Persone intermittenti.


E’ Natale da fine ottobre.

Le lucette si accendono sempre prima, mentre le persone sono sempre più intermittenti.


Io vorrei un dicembre a luci spente e con le persone accese.



Charles Bukowski

36 commenti :

  1. roba tosta ;)le persone accese pensano agiscono scelgono... :*

    RispondiElimina
  2. Movidabacio. vorrei un pochino di stabilità per natale.Mi farò bastare quella che ho, tra l'altro fantastica.però io l'instabilità, voltagabbana etc...proprio mi fanno confusione.  

    RispondiElimina
  3. io sto rischiando l'autocombustione :Ppoi mi viene in mente anche quella barzelletta che dice ragazza stufa scappa di casa.....ora i genitori patiscono il freddo.niente da fare.un commento uno, che sia serio, non riesco a metterlo....

    RispondiElimina
  4. Vorrei accenderle io alcune persone.... un bel fuocherello sotto gli zebedei! Come regalo di Natale. Per le volte in cui si sono spente, in cui sono comparse come dei tornadi, e scomparse lasciando freddo gelo.Un altro invece vorrei rinchiuderlo in una scatola, metterci i bulloni (mica solo lo scotch) e spedire tutto su una nave,  anche senza bruciare nulla, per carità!Sono andata fuori tema? é che quel "persone intermittenti" mi ha solleticato non poco...Un saluto a tutte(contenta per questa mattina, Paola!) 

    RispondiElimina
  5. suggerimento di natale: costruitevi o recuperate la scatola delle intermittenze e metteteci i biglietti con i nomi di chi vi sta intermittendo male ... e lasciatelo lì ;) :P (pare scemo ma funziona)

    RispondiElimina
  6. Cris_G16:42

    mi sono regalata proprio ieri un libro di bukowski  

    RispondiElimina
  7. Eaglecontinua cosi.ps. rideresti ancora di più se mi vedessi ora. quasi quasi ti faccio una foto

    RispondiElimina
  8. Claanche io per stamattina. dello scotch anche io provo spesso questa tentazione, la sera vorrei spalmarmi come colla sopra mio marito.e che ci vuoi fare? tutta la mia parte dipendente che ho , la metto lì.

    RispondiElimina
  9. Movidaci provo eccome. sai che ho fatto il corso sulle scatole. e poi quasi quasi gli do pure fuoco.:-) drastica che sono.............................................Crisanche io mi sto regalando tanti libri (chissà quando riuscirò a leggerli)Buona lettura!

    RispondiElimina
  10. Anch'io!! Che tutto questo sfarfallio di luci e di spreco non so quanto sia in tema con il significato del Natale..

    RispondiElimina
  11. marinaki19:58

    Io mi accenderò,mi sto preparando per l'evento..Guai se vado a casa spenta,sai che dispiacere per quelli che mi amano cosi tanto..Bukowski l'ho 'conosciuto' appena arrivata qua in Italia.C'è un bar che si chiama cosi,pieno di colori luci e gente interessante.Andavo spesso e tra un caffè e un aperitivo mi hanno parlato di questo signore..

    RispondiElimina
  12. Elenaboh. già Natale all'interno di 1 famiglia lo vedo poco. figurati in una koinè!

    RispondiElimina
  13. io ci provo ad accendermi ma qualcuno rema contro. Da sabato scorso ho avuto due pessime notizie. Ecchecacchio!

    RispondiElimina
  14. bah, io spegnerei le lucette e il natale in toto. son fuori spirito natalizio?!?!?  

    RispondiElimina
  15. sei in PIENO spirito natalizio 

    RispondiElimina
  16. (ma mi sa che le persone sono comprese. che mi sono presa dei simpatici dvd da guardare la sera di natale e di capodanno. che asociale...)

    RispondiElimina
  17. io avrei un altra idea. sul significato di quei dvdperò a volte io, pur d non partire, mi chiuderei in un armadio, rigorosamente angolare.dunque posso immaginare il tuo qual'è e riflettere sul mio perchè

    RispondiElimina
  18. ma insomma... riuscireste a far appassire delle piante finte! abbiate il coraggio di abbandonare ste ca@@o di corazze e guardate là in fondo. Il fatto che ci sia stato dolore e disillusione non significa che queste debbano pure essere coltivate. Già essere oneste e dire che so "non mi piace il natale perchè mi sento sola, perché mi delude, perché mi fa male" significa guardarsi e accettarsi. E iniziare il cambiamento.Che io a Natale non divento più buona. No. Ma vi voglio bene davvero ;) 

    RispondiElimina
  19. ps: c'è sempre una prima volta per dire, no, quest'anno no... e chi vuol intendere intenda :*

    RispondiElimina
  20. ihhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhio faccio la storia dell'armadio per partire in ogni dove.anche quando l'ho scelto, voluto desiderato etc etc.Passiflora

    RispondiElimina
  21. Flame12:03

    Sono due anni che a Natale partiamo in 3, senza le famiglie di origine, non ho capito ancora se è scappare, se è una presa di coscienza che tanto non abbiamo delle "buone" famiglie, se è un atto di protesta e rifiuto contro di loro fine a se stesso o forse tutto questo. Comunque quando sono fuori sto meglio, la mia famiglia è quella creata da noi, ora. Gli altri restano fuori, facciamo male? facciamo bene? chissene, pazienza!

    RispondiElimina
  22. sì vabbè tu sei napoletana e i partenopei si sa sono teatrali :P

    RispondiElimina
  23. pochissimo teatrale in un armadio!!:-)

    RispondiElimina
  24. dissento ... teatralissima :P vuoi mettere poi quando esci bardata di piume e dici caffé the meeeeeeeeee? okok vado....

    RispondiElimina
  25. Movidaquello lo faccio solo con te:-)

    RispondiElimina
  26. ma io lo so perché non mi piace natale. e me ne sto qui perché qualsiasi cosa è preferibile a tornare a milano e farlo con mia madre. e visto che il natale che vorrei non posso averlo per ora lo festeggio in un modo che possa far piacere a me e non agli altri. quindi mi preparerò una signora cena, magari mi farò anche un regalo e guarderò qcosa di carino. @ energia: lo sai che a me si deve spiegare tutto... quale altra idea? 

    RispondiElimina
  27. Flamecome vedi ti sei risposta da sola. dove andate? quanti siete? 1 fiorino:-) 

    RispondiElimina
  28. @rootpazza idea di far..... con lui lei...:-)))))))))))))))scema scema sono tanto scema sono tanto ...ah, no..quella era brava brava sono tanto brava...é i stess 

    RispondiElimina
  29. non mi piace natale, da quando da bambina ho smesso di avere una famiglia.e non mi piace natale quest'anno, perché sarò senza il mio bambino. ma fa parte della mia scelta di vita e se anche quell'aspetto non mi piace, va bene così.però l'aver detto a mammà che no, con lei il natale non lo voglio trascorrere e non lo trascorrerò è stato il passo determinante per diventare una persona accesa, io credo.:-)

    RispondiElimina
  30. ah, nn sapevo. pensavo che vista la buona relazione, natale poteva essere in tre.vai da root a spiumacciarla.(già mi vedo la sua faccia di terrore)

    RispondiElimina
  31. poteva. ma le scelte le facciamo dando priorità al bambino. ne abbiamo parlato col mediatore familiare, ce ne siamo tornati alle nostre vite e poi, alla seduta successiva, è saltato fuori che per entrambi farlo a tre sarebbe stato un trasmettere al bambino un messaggio discordante in mezzo a tutti gli altri. che non si è ancora calibrato sulle due case. dargli modo di pensare che potesse tornare ad essercene solo una non ci è parso il caso.e così a natale son sola.

    RispondiElimina
  32. vero.troppo "liquida" come situazione. 

    RispondiElimina
  33. comunque.
    io come al solito ho il senso del Natale di una stampante.
    sarà per quello che sono accesa come mai lo sono stata?
    ;P

    .......e lo so che mi sto tirando una di quelle risposte.......
    :-D

    RispondiElimina
  34. Quest'anno sono molto più accesa del solito! ;)

    RispondiElimina
  35. Elena,
    ti vedo infatti...
    presto mi dirai...

    RispondiElimina