Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Il viaggio costruzione di se

Il viaggio non finisce mai.
Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere" sapeva che non era vero.
“La maggior parte di noi si porta dentro, da sempre, un viaggio, che non è semplice vita o vacanza, ma un sogno.
E va crescendo a poco a poco, con un complicato processo, costruendosi una delicata architettura, senza tempo”
Maruja Torres

13 commenti :

  1. possiamo dire:CANTIERE, LAVORI IN CORSO

    RispondiElimina
  2. happiness is a journey, not a destinationun bacio, Paolè

    RispondiElimina
  3. Claudièc'è pure quella da qualche parte nel blog.ma questa contiene un messaggio super privato per un architetto  in bolivia;-)

    RispondiElimina
  4. diabolica Paolè....

    RispondiElimina
  5. io son sempre un po' in viaggio, e cerco sempre una meta,  uno scopo,il brutto e' quando non riesco a raggiungerla..

    RispondiElimina
  6. Sabyvero. dipende forse dalla meta, certo è che anche io mi ritengo in viaggio per lavoro e per piacere.  anche il percorso ha il suo fascino.non so chi l'ha detto ma ..anche la sosta fa parte della passeggiata.io prima non mi fermavo mai tra una meta e l'altra. e tu? 

    RispondiElimina
  7. a volte dipende... pero' io devo aver sempre uno scopo, qualcosa di nuovo da raggiungere... la delusione sta quando scopri che hai sbagliato strada o proprio non puoi farcela, allora si cercano altre mete...

    RispondiElimina
  8. io i sogni me li porto dietro sempre. anche quando sembrano infranti.

    RispondiElimina
  9. Wow :) yeess... Questi sono pezzetti da copiare e da rileggere di tanto in tanto!

    RispondiElimina
  10. si Lo
    specie il giorno prima di una vera partenza....

    RispondiElimina