Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Hug a tree

Hai mai preso un momento della tua giornata per farlo?
Anche se alcuni alberi, come le persone, sono più abbracciabili di altri, tutti hanno bisogno di un abbraccio di tanto in tanto.
Ecco come:
1. Trova un parco tranquillo, foresta, o zona boschiva.

2. Passeggia tra gli alberi fino a quando ti trovi bene in loro presenza.
3. Senti le diverse corteccia con i palmi delle mani.

Ulteriori suggerimenti:
Sentiti liberi di abbracciare più di un albero se ti va, o porta a casa una foglia o un rametto o una pigna caduta come un ricordo dal tuo nuovo amico.
Assicurati di tornare ogni stagione per visitare il tuo albero. E non aver paura di parlare con lui:  gli alberi sono buoni ascoltatori.



dedicated to my friend Movida who suggested me to smell the forest ;-))))

17 commenti :

  1. abbraccio un'intera foresta

    RispondiElimina
  2. ciao Soleoggi sono stata in un posto veramente bellissimo. peccato avessi gli stivali!

    RispondiElimina
  3. adesso sparo la mia.io questa faccenda di abbracciare gli alberi l'ho sempre fatta con le stelle. il cielo, di notte.e la cosa bella era che anche loro abbracciavano me.

    RispondiElimina
  4. sparo la mia:che braccia lunghe che hai....

    RispondiElimina
  5. curiosità: come mai in inglese? :-)

    RispondiElimina
  6. Federica11:55

    sparo la mia:con questo post mi avete fatto ridere davanti al pc! evvivaaaa

    RispondiElimina
  7. Buongiorno...non l'ho mai fatto, anche perchè avrei non pochi problemi,vista la"lunghezza" delle mie braccianever say never...Have a nice day, wonderful girl!!

    RispondiElimina
  8. sparo la mia 2:perché non hai visto il naso:-D

    RispondiElimina
  9. Eaglecredo essenzialmente per protesta e ribellione. if you ask...ma anche perchè è copiato ;-) e non ho avuto voglia di tradurlo________________________________Federcialietissima di averti fatto ridere._________________________________My dear Debbia a me ha fatto morì la posizione avvinghiata brqaccia e gambe...oggi sono scesa nel parco sotto casa e mi son detta: gli alberi li ho pure qua...chissà i vicini cosa direbbero;-)))___________________________Eaglese ti crescesse ogni ca.. che diciamo ci credo!

    RispondiElimina
  10. se mi crescesse ad ogni ca.... che diciamo dovrei andare in giro con il porto d'armi :-)buongiorno. :-)che sia splendido. :*

    RispondiElimina
  11. you know what? I do it. from time to time. vertical tree hug, I mean.and I always feel good.I love this post. and you. and movida too.

    RispondiElimina
  12. bullshit.(can we say bull on this blog?) :-D

    RispondiElimina
  13. it was a jokewait a minute.eccola«Dopo 12 anni di terapia il mio psichiatra ha detto qualcosa che mi ha indotto alle lacrime. Mi ha detto: 'No hablo ingles'» (Ronnie Snakes)

    RispondiElimina
  14. Sai che da piccolina lo facevo sempre, mentre ero in estate in campagna coi nonni?da noi abiamo un mandorleto ed un uliveto davvero grandi e ho smepre amato gli alberi. SOprattutto quelli secolari di olive. Mi piaceva toccare con le mani le cortecce ruvide, rosicce o scure, sentire l'odore dell foglie, sfiorarli appena, per non farli male. Mi quietava tanto quel sentirmi tra la natura, sola ma mai sul serio. Non mi snetivo abbandonata o impaurita, solo io con il mondo. Il cielo azzurrissimo sopra di me, le radici e le zolle sotto i miei piedi.Non a caso il mio avatar la dice lunga :D"gli alberi sono lo sforzo estremo della terra per lambire il cielo"

    RispondiElimina
  15. sono solo iomi piace sta cosa...

    RispondiElimina