Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

C'è sempre un alternativa

Invece di lamentarti del buio, accendi una candela.


Lao Tsè




15 commenti :

  1.  questo post sembra fatto apposta x me ...io mi lamento da quando sono nata..è una caratteristica del mio segno ..sono un pesciolino!!!!buona serata!

    RispondiElimina
  2. oppure basta un fiammifero, un raggio di sole, una lucciola

    RispondiElimina
  3. Sono solo io...wow....___________Puma i pesciolini nn dovrebbero avere "acqua in bocca"ihihih____________________Solè...a te basta il nome.altre persone sono una grattata di p...si poteva dì grattata?

    RispondiElimina
  4. solèihihc'è chi mi chiede l'accendino, la candela e anche di mantere la cera che cola.uanama!!! 

    RispondiElimina
  5. questa frase mi è venuta in mente proprio ieri!!! volevo scrivere un post su questa cosa, mi hai letto nel pensiero.  

    RispondiElimina
  6. o linkami, condividimi su FB...fa come vuoi. illumina tutti gli amici che hai;-))))

    RispondiElimina
  7. sai Paola, una "candela" per me sono stati libri come "la profezia di Celestino" (e sopratutto la guida alla profezia, che propone degli "esercizi" molto interessanti) e "come trattare gli altri e farseli amici"...anzi, penso che sia il momento giusto per andare a rileggere la guida alla profezia...

    RispondiElimina
  8. ciao Pallinai libri sono importantissimi ( anche se poi vale molto farsi aiutare, perchè i libri aiutano col corticale e non con l'emozionale) anche "una sedia per l'anima"o "io sono ok" insommavedi un pò questa categoria, se c'è qualcosa che ti ispirahttp://counseling.style.it/cat/libri/11048

    RispondiElimina
  9. embè??? chi s'è magnato la mia candela??????!!!??sgrunt!

    RispondiElimina
  10. è vero Paola!!!!!,,,,,ma accendere una candela implica il fatto che devi prima cercarla.......quindi devi fare un'azione che ti fa andare da quella parte specifica........poi ti serve qualcosa per accenderla.....allora ti accorgi che in casa ti mancano i fiammiferi o un accendino a gas.......quindi ti domandi e dove vado ora a reperire il fuoco???.......e intanto ti trovi nel buio e questo ti infastidisce perchè non riesci a vedere nulla.........allora cominci a pensare che capitano tutte a te e che gli altri sono più fortunati.......magari pensi anche a quando hai smesso di fumare e che forse......... se avessi continuato a farlo...... ora avresti avuto anche da accendere..........si è vero sono proprio sfortunato (pensi).........e il buio aumenta....aumenta talmente tanto che alla fine ti cominci ad abituare a questa situazione e ti dici....mah!!!....tutto sommato nel buio non si sta poi tanto male.........e poi vuoi mettere la fatica di pensare a come fare per accendere la candela......troppo impegno..........forse è meglio il buio!!!!  Massimo Catalucci 

    RispondiElimina
  11. ciao Massimo.mi stai dicendo che " dici....mah!!!....tutto sommato nel buio non si sta poi tanto male..."quindi hai smesso di lamentarti;-)

    RispondiElimina
  12. Ciao Paola.........personalmente cerco sempre la LUCE......e questa è la mia visione (mentale) e la mia azione (fisica) nella mia vita...........ciò non significa che non mi lamenti in merito a qualcosa o qualcuno..........ma nel momento in cui lo faccio cerco anche di motivare la mia critica (che vuole essere costruttiva)..............ricercando contemporaneamente soluzioni diverse a ciò che non condivido!!!!!!!!!!.................Rispondendo invece alla generalizzazione della frase da te proposta:  "invece di lamentarti del buio, accendi una candela" (che poi necessiterebbe di ulteriori domande che ci facciano comprendere meglio chi sono coloro che si lamentano del buio e perchè debbano accendere una candela invece di pigiare su di una pulsantiera per dare energia ad una lampadina overo una torcia elettrica o qualcos''altro che possa in qualche modo illuminarli e illuminare il contesto in cui si trovano)............. è inevitabile considerare, frutto anche di un modello di riferimento abbastanza diffuso (i media ne sono i padroni)...........che la maggior parte di noi esseri umani, sviluppi un atteggiamento negativo in merito alla propria esistenza........per cui diventa meno impegnativo e quindi più facile.............rimanere nel buio.....interpretato in questo caso come male minore rispetto a quello che comporterebbe un cambiamento...........che probabilmente non garantisce sicurezza per effetto delle incognite che presenta...........Il cambiamento spesso ci mette paura........perchè implica il fatto che dobbiamo responsbailizarci in merito ad un''azione da fare, una decisione da prendere..........senza possedere la certezza che vada come desidereremmo!!!!!!Un Caro AbbraccioMassimo Catalucci 

    RispondiElimina