Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Critica chiara

Qual è l'obiettivo della vostra critica?

Domenica mattina, assonnata per la sveglia alle 6.30, vado a lavorare e  posteggiando, urto una macchina in sosta.

scendo e la proprietaria dalla finestra mi urla pronta " e non si fa così".
io immediata nelle scuse, lei continua, io mi scuso di nuovo, lei continua, le dico che sono solo i paraurti, lei continua, le dico se vuole scendere a vedere le do i dati dell'assicurazione, lei continua.

Io: ok signora: ho sbagliato, le ho chiesto scusa, le macchine non si sono fatte nulla, le ho offerto i dati dell'assicurazione, cosa devo fare ancora?

Lei continua, chiama il marito, mi da dell'ignorante.

Insomma: la critica o è assertiva per difendere un vostro diritto (aveva ragione al principio)  ma siate brevi e metteteci un punto.

La ripetizione ossessiva diventa aggressione.

La critica da informazioni non solo su chi la riceve, ma anche su chi la fa.

io, per prudenza, ho spostato la macchina. ;-))))

4 commenti :

  1. immagino la scena! "ahò m'han vedi sta qua!"!bax

    RispondiElimina
  2. solè: si proprio cosi. era "ahò ma senti st'ignorante"...bel modo di iniziare una domenica !!

    RispondiElimina
  3. certo che di tutti quelli che potevi urtare hai beccato una rompic.......mi sa che hai fatto bene a spostare la macchina.ps: la foto è bellissima :-D(si, ho fatto casino con il commento.....sorry) ;-)

    RispondiElimina
  4. che casino?il fatto che oltre a rompicogl ero a Laurentino 38, uno dei peggiori posti di Roma....inquietante..... 

    RispondiElimina