Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Nuovi incontri

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prim'ancora che i corpi si vedano.

Generalmente, essi avvengono quando arriviamo a un limite, quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente.


Gli incontri ci aspettano, ma la maggior parte delle volte evitiamo che si verifichino.
Se siamo disperati, invece, se non abbiamo più nulla da perdere oppure siamo entusiasti della vita, allora l'ignoto si manifesta e il nostro universo cambia rotta.
Tutti sanno amare, poichè nascono con questo dono.

Alcuni praticano l'amore naturalmente, ma la maggioranza deve apprendere di nuovo, ricordare come si ama; e tutti - senza alcuna eccezione - hanno bisogno di bruciare nel fuoco delle proprie emozioni passate, di rivivere gioie e dolori, cadute e riprese, fino al momento in cui sono in grado di intravedere il filo conduttore che esiste dietro ogni nuovo incontro.
Sì, perchè c'è un filo.

Undici minuti - Paulo Coelho

15 commenti :

  1. io sto rinascendo, grazie a te.with U 4 ever

    RispondiElimina
  2. Ti leggo sempre con grandissimo interesse....ma questa mail sembra arrivare proprio nel momento giusto!...perchè il filo conduttore esiste sempre...ed io lo sto imparando da un pò di tempo....Grazie :)

    RispondiElimina
  3. adoro coelho...grazie per aver postato questo stralcio..buona giornata energia..

    RispondiElimina
  4. Da un po' di tempo in qua mi sono proprio resa conto di quanti incontri rifiutiamo, di quante persone non facciamo avvicinare e perdiamo senza neanche sapere chi sono.Però credo che l'unica cosa che ci fa avvicnare alle persone, in modo "sano", non sia la disperazione, ma anzi non sentire il bisogno impellente di avere una persona vicina, ma la consapevolezza e anche la voglia, perchè no, di vivere anche da soli.

    RispondiElimina
  5. anzi no.brivido caldo ...

    RispondiElimina
  6.  Maddie....il mio modo unico di mettere al mondo ;))

    RispondiElimina
  7. Eloisa...grazie per la tua fedeltà. ritrovare il filo conduttore ci da un senso di continuità e vita.un senso di vita.

    RispondiElimina
  8. Stella...buona giornata a te.e grazie di essere passata 

    RispondiElimina
  9. dunque, i mando tutti giorni ai colleghi del cuore l'aforisma del giorno.oggi il mio aforisma era questo :Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prim'ancora che i corpi si vedano.e l'ho inviato molto prima che tu postassi ... vorrà dire qualcosa? 

    RispondiElimina
  10. Zaira...molto interessante il tuo punto di vista.il rifiuto di relazioni e la capacità di stare soli. spesso la paura delle relazioni o la paura di restare soli genera la prima fuga, la seconda  attaccamento "insano"

    RispondiElimina
  11. evin...ammazzate che brivido...specie se leggo quello che scrive Cembolina!!!! 

    RispondiElimina
  12. mumble... mi sa proprio che sei una maga...

    RispondiElimina
  13. Bellobellobello questo post. Aprirsi all'incontro... anche se è difficilissimo, se a volte davvero ripiombi nel passato, se a volte vivi qualcosa senza percepirne neppure il senso, e il senso magari lo capisci solo dopo. E speri sempre che non sia fatica sprecata... Grazie, per fortuna sono passo sempre anche io di qui, perché anche l'incontro con te ha sempre le sue ragioni... ;-)
    Cla

    RispondiElimina
  14. Cla
    e pensare che le nostre due anime non si sono neanche ancora incontrate fisicamente...
    :-)

    RispondiElimina