Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Punti di (s)vista

Dentro un raggio di sole che entra dalla finestra,



talvolta vediamo la vita nell’aria.
E la chiamiamo polvere.

Stefano Benni









e viceversa, aggiungo io.....

in risposta a te

17 commenti :

  1. insiemenella lucenell'ariae nel viceversa....e anche nella risposta.

    RispondiElimina
  2. la polverina del sole, la chiamo io..baci energia!

    RispondiElimina
  3. Barbie...bello chiamarla così...baci a temaddieeeee  

    RispondiElimina
  4. scusatemi, non ci arrivo.

    RispondiElimina
  5. cyrano...mi spiego.a volte prendiamo abbagli nella vita.a volte crediamo di vedere la vita dove non c'è e non la vediamo dove c'è.ci immaginiamo proiettiamo sullo schermo un film che è solo dentro di noi, ma non esiste nella realtà.e' un illusione (tipica per altro dei primi anni dell'innamoramento, dove c'è un dealizzazione, a cui segue la delusione) .A meno di non essere state "ingannate" consapevolmente dall'altro che ha voluto farci credere cose non vere, siamo noi che abbiamo immaginato cose che non c'erano.L'altra responsabilità di donne (o forse anche uomini ma meno di noi) è di escludere, etichettare qualcosa subito all'inizio con un giudizio sbagliato e perdere così l'occasione di incontro con una persona che vale.meglio? 

    RispondiElimina
  6. ora. a parte che il manico di quel bouquet è inquietante :-Dti strizzolo tutta. 

    RispondiElimina
  7. movida...io il manico manco l'avevo notato.strizzolami, sì

    RispondiElimina
  8. energiaaaaaa...............che c'è?

    RispondiElimina
  9. tu scegli le foto d'istinto. lo so.:-D

    RispondiElimina
  10. ... Tu al mio fianco sulla sabbia, sei sabbia,tu canti e sei canto.Il mondo è oggi la mia animacanto e sabbia, il mondo oggi è la tua bocca,lasciatemi sulla tua bocca e sulla sabbiaessere felice,essere felice perché sì,perché respiro e perché respiri,essere felice perché tocco il tuo ginocchioed è come se toccassi la pelle azzurra del cieloe la sua freschezza.Oggi lasciate che sia felice, io e basta,con o senza tutti, essere felice con l’erbae la sabbia essere felice con l’aria e la terra,essere felice con te, con la tua bocca,essere felice.Pablo Neruda 

    RispondiElimina
  11. ah, movida...dimenticavo...per scegliere quella foto c'ho messo una vita.ma anche questo tu lo sapevi già 

    RispondiElimina
  12. Meravigiosa citazione. Da piccola sai che mi incantavo a guardare la luce filtrare dalle tapparelle, distesa nel lettone?

    RispondiElimina
  13. Gdn...bello...caldo il lettone....

    RispondiElimina
  14. Com'è strano il breve corso della nostra vita!  Il fanciullo dice: "Quando sarò uomo fatto".  E poi, uomo: "Quando sarò sposato"; ma anche questo, cos'è in fin dei conti? Il pansiero vola allora a "quando potrò ritirarmi dagli affari".  E poi, quando viene quel momento, ci si volge indietro "a riguardar lo passo": un gelido vento sembra spazzarlo; in certo qual modo si è mancata la vita, ed ora se n'è andata per sempre. La vita, lo impariamo troppo tardi, sta nel viverla, nel tessuto d'ogni giorno e di ogni ora.[Stephen Leacock]Ossequi, S.

    RispondiElimina
  15. ne accetto solo di ossequiosi, di ossequi.ma mangi anche antico tu??

    RispondiElimina
  16. Oh, qualcosina..., giusto per moda "vintage"

    RispondiElimina