Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Le funzioni della comunicazione CAB

Tre sono le funzioni di ogni nostra comunicazione, per brevità CAB

Cognition, cognitiva -> creare conoscenza, informare;

Affect, affettivo-emotiva-> creare associazioni positive, interesse, desiderio;

Behaviour, comportamentale -> modificare ed indurre comportamenti.


Ora io questo blog l’ho aperto per informare che esiste il counseling professione cuscinetto.

Cuscinetto perché protegge dalle botte della vita, perché mette il morbido lì dove c’è duro, perché permette di stare comodi fino a quando (e se) si deciderà mai di affrontare una vera terapia.


Poi certo la A...creare associazioni positive verso quello che faccio come professionista
visto che di racconti assurdi su chi lavora nel campo, in cui nessuno si salva dai counselor agli psichiatri, esistono.



La B…modificare i comportamenti:
fare sì che le persone, almeno alcune, possano voler smettere di continuare a stare male e di aver paura e di credere che per andare da un professionista bisogna per forza essere pazzi.

Ora però inizio ad essere influenzata: e l’AB non è + unidirezionale…

.

14 commenti :

  1. Ok, sono una rompicogl...ma ti chiedo: può essere solo unidirezionale?

    RispondiElimina
  2. ti sembrerà una scemata.....è pericoloso, questo seguire il cuore, però...io non ho mai provato la droga, ma ho la sensazione che sia molto meglio....(cancellami se vuoi...)

    RispondiElimina
  3. sono d'accordo che è pericoloso...mi sento in pericolo. mi proteggo...per quanto riesco, lavoro tanto. su di me, come dice movida. domani sono di nuovo dalla mia counselor (mercoledì counselor, giovedì terapia, venerdi supervisione, così ora sai dove sono) e sviscererò cosa casp sta succedendo.e a me della droga non me ne è mai fregato niente...io mi sento ubriaca.

    RispondiElimina
  4. scusate ... sto pensando che condividere sentire toccare le emozioni non significa fare la spugna... ho piegato l'abito da crocerossina vieni qui che ti salvo io e il mio vittimismo (che erano gli altri brutti e cattivi che non facevano quello che era giusto) e soprattutto ho iniziato ad attraversarle davvero le emozioni invece di fermarmi a guardarle e piangerci su. una fatica mostruosa.però ora sorrido dentro.dove sbaglio?

    RispondiElimina
  5. ehm volevo aggiungere mica sempre ci riesco manco io 

    RispondiElimina
  6. movida chi ti ha detto che sbagli??????? in questo mi sembri maddie, che subito pensa che sbaglia lei...no, sto sbagliando io...ma nei commenti + non posso dire...

    RispondiElimina
  7. ... senti anche se ho a volte un unico neurone brado forse intuisco ... e comuqnue confesso: la domanda dove sbaglio era retorica. :*ps: a mia figlia quando insiete sul fatto che sta sbagliando dico ferma tutto adesso proviamo a spostarci di sedia e vediamo se cambia qualcosa... i punti di vista sono importanti ;)

    RispondiElimina
  8. ihihi anche io a studio lavoro parlando alle sedie vuote, spostandosi sulle sedie ....ma questo forse lo sai...ihi

    RispondiElimina
  9. Moi? Jamais! Io che penso di aver sbagliato? Ma quando mai???

    RispondiElimina
  10. non ce la posso fare.non stasera.

    RispondiElimina
  11. devo preoccuparmi? ma cosa casp ho scritto?a sì...mi ami anche tu ma non ce lo siamo dette...

    RispondiElimina
  12. fosse solo per i tuoi post, sarebbe già dura. ci si mettono pure i commenti...no è che stasera ho visto la mia di psicologa e sto metabolizzando e non è facile e non è bello ed è un casino. e altro che se si toccano le emozioni.

    RispondiElimina
  13. intendi il commento 2? oppure  srà il 3 o l 4 o il  5, il 6?   vabbè  buonanotte però  qui sonol'unica che viene tradita glie lo si dice in faccia.just kidding to cheer u up

    RispondiElimina
  14. non vieni tradita tu. tu sei l'altra...

    RispondiElimina