Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Il pensiero positivo, negativo e l'ignorare

 Il Dottor Masaru Emoto (Yokohama, 22 luglio 1943 – Yokohama, 17 ottobre 2014) conosciuto per la memoria dell'acqua, e gli esperimenti di creazione di cristalli dalle forme bellissime ed armoniose quando esposti a parole amorevoli o a musica come Bach o Chopin, o caotica e disordinata quando vibrazioni di parole e pensieri negativi.


In sostanza l'assunto è che l'acqua registra la vibrazione di una energia estremamente sottile e reagisce.
Il cristallo d'acqua è il segno che rende visibile l'influsso della  vibrazione, non visibile all'occhio umano, ma in grado di influenzare la materia.



L'esperimento nel video in basso mostra tre contenitori con il riso.

Il Dottor Masaru Emoto ogni giorno per un mese ha rivolto le parole:
Grazie al primo contenitore
Sei un idiota al secondo contenitore
Ignorando totalmente il terzo contenitore.

Dopo un mese, il primo contenitore, ha iniziato a fermentare, rilasciando un piacevole profumo;
il riso nel secondo contenitore è diventato nero;
mentre quello nel terzo è marcito.

La sua conclusione è che dobbiamo prestare attenzione alle parole che rivolgiamo ai bambini.

Immagina - per un secondo- lasciando da parte scetticismi e critiche alla prova scientifica- che un bambino sia totalmente ignorato.
Forse è capitato proprio a te, forse è esattamente così che ti comporti con le persone.
Alcune persone, non solo quelle che detesti ma quelle che dici di amare.
Immagina per un istante che il potere delle parole sia totalmente vero, e tu rivolgi a te stesso, quante volte al giorno, critiche feroci, parole cattive, pensieri negativi.

I nostri pensieri, energie, intenzioni, possono "inquinare" la realtà e le relazioni.
Rivolgi a te stesso pensieri positivi e di speranza per un mese.
Riprendi il conteggio da zero quando ti accorgi di aver interrotto con un pensiero feroce.
Un esercizio piccolo, per consapevolizzare quanto ci facciamo male da soli, e quanto ne possiamo fare a chi è intorno a noi.






Per ulteriori approfondimenti clicca qui o  Libri di Masaru Emoto

Nessun commento :