Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Ego te absolvo


Ciò che è stato poteva forse
compiersi altrimenti,
la storia avrebbe potuto
conoscere altri finali ma,
comunque sia,
ora quella storia è ciò che è.


E si tratta di cercare di amarla,
perché la nostra storia di vita
è il primo e ultimo amore
che ci è dato in sorte.

Duccio Demetrio “Raccontarsi”




Raccontarsi contiene tante gioie, dolori, scoperte e tesori preziosi.

Uno di questi è quella sensazione di calma e pace interiore, di autoaccettazione, di comprensione che così è, come doveva andare, parafrasando Pirandello.

Siamo uno nessuno e centomila, le nostre parti si ricompongono e vengono a sbirciare le altre, recuperando un unità perduta, o forse, l'identità perduta.

Sicuramente il raccontarsi, attraverso la scrittura o ad un altro da se, può far raggiungere un dono inaspettato, e tanto, tanto necessario: Perdonarsi.

Gli sbagli, le ferite, le cadute.
E riconoscersi i piccoli successi, oltre a quelli da sempre evidenti.

Un modo a portata di penna per volersi bene.


Nessun commento :