Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Tornare indietro di corsa

Con Dino Buzzati è stato amore subito. Avrò avuto dodici anni, ed è sempre lì, a sussurrarmi frasi, ad uscire dai suoi libri ed entrare nella mia vita.






Cerco di apprezzare le cose che ci sono, di non dire mai bugie, di non promettere ciò a cui non credo neanche mentre lo dico.

Cerco di scegliere cosa mettere nella mia vita e cosa togliere, beh, quello a volte si toglie da se.

Cerco di arrivare in tempo, e tenere accese solo le luci che servono.

No, non è vero, lascio le luci in giro sempre accese, quando ero piccola le spegneva mio padre, ora continuo a sentirmi piccola ogni volta che mio marito mi chiede: serve la luce in quella stanza?
ed io so che ci sono passata ore prima.
No, che non serviva.

Allora mi spiace delle persone che perdono le occasioni, che promettono invano, che perdono pezzi di vita.

Mi spiace per le persone che ho perso.
Per pudore, non sapere cosa dire, il cuore sanguinava pensando al calvario che stavano attraversando.

Sono prudente forse, a volte troppo, avendo lo spettro della morte costantemente vicino (come tutti del resto, anche quelli che non vogliono saperlo) un monito continuo.

Ma in questi giorni respiro, dopo un mese e mezzo di febbre, pare che non sia.
Pare che altri medici avrebbero dovuto dirmi cose che non hanno detto, eppure avrebbero dovuto.
Invece di perdere tempo (il mio) dicendo di non pensarci ed intanto continuavo a perdere forza e globuli.

Non pensarci, vedrai passerà. 
Quanti consigli sbagliati. 

Non pensarci e l'amore arriverà da se, non pensarci e la depressione passerà da sé, non pensarci e i problemi spariranno.
Invece no. Pensiamoci. Pensiamoci in tempo.
La depressione non passa da se. Meglio affidarsi - e subito- a psicoterapeuti.
L'amore arriva, ma se non capiamo come mai ci attiriamo gli uomini e le donne sbagliati, sono quelli sbagliati continuano ad arrivare.
Perché lasciare al caso?

'Finché non rendiamo conscio l'inconscio esso governerà la nostra vita e lo chiamiamo destino.' Jung

Tutto questo giro di parole, riflessioni oscure, per salutare le mie amiche coraggiose che sono già andate di là. Che hanno combattuto in silenzio o condividendo il loro amore per la vita al mondo.

Quando accade di stare bene, e di svegliarmi e risentire la forza della mia età, io esplodo di gioia e di gratitudine.
Mi godo questa nuova possibilità. Di condurre una vita che sembra normale per non dire banale.
Ogni volta che dimentichiamo quanto possa essere un regalo poter camminare, poterci rialzare da soli, poter carezzare un gatto e baciare un amore da vicino stiamo sprecando vita.

Grazie a Leonardo Magalotti e Francesca Allegrucci per la generosità, il coraggio e la delicatezza del loro lavoro.(Studio di Psicoterapia Alma - Via G. Capponi 77, Roma- Dal 13 al 15 Dicembre conducono costellazioni familiari. Un modo unico per modificare la vostra vita nella direzione desiderata)   


Godetevi la vita, le amicizie e gli amori prima che vadano giù le saracinesche.




Nessun commento :