Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Vinci Federica

Cade un secchio di acqua fredda nelle spalle.
E' uno spam, mi dico, le hanno hackerato la mail.

Leggo, rileggo,
vado nel sito che mi indica tantovincoio

Leggo rileggo ancora, le parole di Federica mi risuonano tanto per quello che può avere in comune una scoperta che ti cambia la vita, che la mette in stand by come dice lei.

L'ho conosciuta anni fa, insegnando al Management, Marketing e Comunicazione della Musica della Sapienza.
Bella, alta, magra, spigliata. Oggi ha solo 30 anni.
La riconosco nella descrizione che fa di quel periodo nel suo blog


Quando la tua vita sembra andare a gonfie vele, quando hai ottenuto il lavoro desiderato da una vita, nella città che ami, quando hai degli ottimi amici e fai una vita attiva, sempre sulla cresta dell’onda tra aperitivi, musica e palestra, quando ti sembra di toccare il cielo con un dito e di poter spaccare in due il mondo con la sola forza del pensiero..

Ecco, è proprio in questo momento che la tua esistenza viene stravolta da una piccola parolina insignificante che inizia con la lettera C. “Ho il Cancro”. Potrai anche trovarti nel posto più bello del mondo, in mezzo a palme, mare azzurro e brasiliani in festa, che tu penserai sempre e solo a quello: “Ho il Cancro”. La diagnosi diventa come una sorta di martello pneumatico, costantemente in funzione, che lavora sulle tue tempie e non ti fa più vivere, dormire e respirare, togliendoti ogni tipo di forza vitale o capacità di reazione.

La capacità di reazione ora Federica la sta condividendo con noi, e si rivolge a medici e oncologi in Italia e all’estero, a tutte le persone in grado di aiutarla a trovare una soluzione, una cura, una possibilità chirurgica.
I suoi esami, cartelle cliniche e tutte le informazioni sono on line insieme a un numero di conto corrente, per chi può aiutarla economicamente per sperimentare nuove possibilità terapeutiche.

Sul sito di Federica Cardia tutti gli aggiornamenti, c/c e pay pal per aiutarla
Causale: “Donazione per cure oncologiche e ipertermia”

email a Federica info[at]tantovincoio.com

Perché ho scritto questo articolo? Per testimoniare che Federica esiste davvero, perché tra tutte le bufale che arrivano con richieste di condivisioni e catene, ne fanno le spese le storie vere, che hanno bisogno di quel poco che possiamo fare.

Facciamolo. Condividi, dona, supporta. Forza Federica.

Nessun commento :