Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Self Marketing creativo: che dolce sei



Molte persone dicono: non mi so vendere.
La parola stessa " vendere" può essere ansiogena, contradditoria, conflittuale.

Se mi vendo, cosa resta a me di me? Sono in vendita?

Stiamo attenti alle parole che usiamo per noi stessi e i nostri obiettivi.

Voglio farvi assaggiare le mie qualità.
Che ve ne pare detta così?

Le qualità restano mie, le metto a disposizione di chi vuole provarle.

C'è chi si informa prima, chi assaggia sulla fiducia, chi ad occhi chiusi.

Il più delle volte, immaginate il mondo come una festa dove ci sono tantissimi dolci, e per tempo, diete o gusti, non si può assaggiare tutto, ma far sapere cosa si offre.

Ecco il bisogno di proporci, preferibilmente per quelli che siamo realmente, per non ingenerare aspettative false e sicure delusioni, da una parte e da un altra.

Dunque per proporci, presentarci occorre intanto che siamo consapevoli di come siamo:
immaginate infatti che crediate di essere un babà, ma le persone vi vedono come un croccante alto e spesso di quelli che rompono i denti.

Se siete uno choux alla crema, inutile cercare di farvi passare per un cornetto integrale.

Un panettone non sarà mai un pandoro, c'è chi vuole i canditi e chi li scarta.

Al lavoro come nella coppia.
All'inizio promesse di tiramisù fatti in casa con colate di nutella, poi budini comprati al banco frigo del supermercato.

Ognuno è quello che é ed ha chi può apprezzarlo pienamente.

Altrimenti si é infelici in due:  io mi sforzo di essere il mix che l'altro desidera, ma mancherò sempre di proporzioni, dosi, apprezzamento per ciò che sono.
L'altro che forse cercherà altri dolci o rustichelle per il suo palato.

Le metafore ci aiutano a comprendere meglio e saper parlare di noi con più dettagli, invitanti  per tutti i sensi.

A gennaio vieni a scoprire che dolce sei.


Un laboratorio divertente, utile, per saper presentare le tue qualità, i tuoi punti di forza e debolezza con semplicità, autoironia, e tanta, tanta creatività.

 

Le date: Domenica 15 gennaio, o Sabato 21 oppure Domenica 22 dalle 15 alle 19. scrivimi per esprimere la tua preferenza.


 leggi anche qui

vuoi sapere di più sul self marketing? leggi su EnergiaCreativa

6 commenti :

Gdn ha detto...

Ecco... io questo lo dovrei apprendere bene. Ancor ami confondo con le dosi :P

Energia Creativa ha detto...

basta un poco di zucchero....
:-)
o di sale, o di zenzero, o di cannella...

leggerezza ha detto...

"Ognuno è quello che é ed ha chi può apprezzarlo pienamente".

grazie Pa,questa frase me la incornicio e me la attacco in camera :-)
ti mando un bacio grande!

Energia Creativa ha detto...

Ciao leggerezza. Da' un sacco di respiro e sollievo questa frase. Un bacione a te

Saturday night fever ha detto...

Devo essermi perso la sede...

Energia Creativa ha detto...

scusami Saturday night fever, è Roma.