Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Taglia e cuci


Abbiamo iniziato a utilizzare la poesia come strumento di autoconsapevolezza e benessere personale  (vedi puntata 1)

Da una stessa poesia abbiamo cancellato e/o tenuto ciò che abbiamo voluto (vedi qui)





In questo secondo passo, oltre a notare  alcune parole preferite da molti, è stato evidente che alcune persone hanno "conservato" pochissimo e altre quasi tutto.

Chiediti:
è la mia consuetudine questa?
si ripete in altre aree della vita?
è utile per me apprendere anche una modalità diversa?

Esempio personale.
Per molti anni avevo sempre giudicato piuttosto negativamente la mia abitudine di cancellare dalle agende i nomi delle persone che non sentivo più.
Ricoprivo con strati fitti di penna che ne rendevano impossibile ripensamenti successivi.
Poi durante un esperienziale di poetry counseling ho riletto in modo diverso la mia abitudine:
 faccio spazio per il nuovo che verrà.
Anche se non ho certezze che ci sarà, ma intanto il passato non funziona più e per me è inutile mantenerlo. Via.

poi le proposte con annessa lettura di poesia qui o canzone qui

L'esercizio che propongo oggi è:
taglia 1 parola solo se ne hai 1 altra da sostituire.

esempio:
Io parto per strappare stelle dal cielo
e poi per paura del ridicolo
mi chino a raccogliere un fiore
**Edmond Rostand**
Io parto per corro a cogliere strappare stelle dal cielo
e poi per paura del ridicolo dell'altezza
mi chino siedo a raccogliere un fiore
**PB*


Trovo questo "esercizio" anche un buon allenamento per quanti demoliscono senza saper proporre qualcosa di proprio.

Sto cercando di applicarlo anche al mio guardaroba:
posso comprare 1 nuovo capo solo se ne butto via uno.
Poi ho fatto un patto meno drastico:  2 IN-  1 OUT.

E tu in cosa potresti utilizzarlo?

Ovviamente siete tutti invitate/i a incollare la vostra versione nei commenti.

Se Edmond non ti ispira- è l'autore di Cyrano de Bergerac- puoi mettere la tua poesia rendendo visibili le due versioni.

23 commenti :

pallina94 ha detto...

eccomi!!! e sì che sono proprio dei bellissimi post... questo poi è delizioso... e la tua poesia rivisitata è davvero emozionante... bello anche quello precedente... per me in questo momento è una specie di password!  ...passerà! bacioni!!!

EnergiaCreativa ha detto...

ciao Pallina. cos'è un momento password? giocando con le parole potrei dirti che ti farà entrare in un magico mondo incantato dove tutto ti piacerà, giochi e giostre e fate a volontà.;-))) certo che passerà e se non passerà ce lo faremo passare.

EnergiaCreativa ha detto...

scusa ripensandoci. la mia poesia rivisitata mi descrive veramente bene, per come sono. erciò trovo che sia interessante e stra valido il metodo della poesia. poi certo, se vogliamo, dopo aver preso consapevolezza, anche cambiare le cose, ci vuole un aiuto esterno. di solito. 

* rootless * ha detto...

ehm ok. mi sono persa un po'. so' stolta a volte. la canzone non avevo capito se dovevo cercarne una io, qui la poesia in teoria è quella che hai messo te no?allora mi ritiro in meditazione e tornerò.che il conservare pochissimo nella pratica non mi rispecchia per nulla. io tengo tutto quello che posso. ma nelle questioni *altre*... diciamo che sfoltisco quello che per me non è necessario per arrivare all'essenziale. credo. a dopo

EnergiaCreativa ha detto...

Rootodio la parola "persa" - storia lunga.m spiace forse sono stata poco chiara.allora : la canzone puoi sceglierla come ti pare ma ti servono gli amici a cui leggerla.idem coni pezzetti da unire insieme.qui ho scelto una poesia breve perchè è di solito molto divertente vedere in più persone quanti modi ci sono di farla diventare.un pò come gli esercizi di stile di Quenau. per il conservare...io mi sono trasferita a NY per 4 mesi con 40 scarpe. qui nella nuova casa con 13 armadi di vestiti.devo dire ancora oltre? 

Eagle30 ha detto...

ehm io o tengo quasi tutto o cambio quasi tutto.Io sogno per rubare stelle dal cieloe poi per la voglia di abbracciarlemi perdo il profumo di un fiore.così vale?

EnergiaCreativa ha detto...

vale se hai tolto e messo ìnella proporzione di 1 a 1 -----------bella la tua versione.significativa....non so se descive bene il qui ed ora  per te come la mia per me. ma, ehifiga!! 

Eagle30 ha detto...

sicuramente rappresenta il qualche volta :-)

* rootless * ha detto...

vediamo. io vivrei tra le stelle nel cieloma poi per paura di troppa lucepreferisco raccogliere un fiore(ma la + fica è eagle...)

* rootless * ha detto...

(ah. in realtà era chiaro. ero forse con la testa un po' altrove io...anvedi però coi traslochi...che io in francia ci sono arrivata con una valigia e un borsone. ho scoperto che posso vivere con l'essenziale. ma che poi cmq a buttare via non riesco...)

Cri's ha detto...

Io voglio catturare una stella dal cielo perchè ho paura del buio, il mio sogno è metterla nel mio cuore insieme ad un fiore  Un enorme abbraccio per ringraziarti!!!!

EnergiaCreativa ha detto...

rootlessbellissima ..( ognuno ha la sua!!!!!!!!!!!!!)

EnergiaCreativa ha detto...

Cri'suao. continua così.

EnergiaCreativa ha detto...

Aquilotta buongiorno.speravo di trovare anche la tua versione

movida69 ha detto...

Io corro ad accarezzare stelle del cieloe poi per riflesso d'amoremi fermo a guardare un fiore

EnergiaCreativa ha detto...

Movida chapeu

leggerezza ha detto...

  Io sogno di prendere stelle dal cieloe poi per paura della solitudinemi chino a guardarmi allo specchio boh..a me è venuta così! tanti baci Paola 

EnergiaCreativa ha detto...

Leggerezza.se mi chiedi un commento estetico mi piace. beh anche tu allo specchio sei bella.;-)

trafficjam ha detto...

Io volerei con il cuore per rubare stelle al cieloma per paura di caderemi accontento di un fiore Non so se va bene, ma cacchio io sono così... e mica mi piace, eh!

EnergiaCreativa ha detto...

se non ti piace continua a cambiare finchè non sei contenta.mica sei obbligata ad accettare il primo che viene.fatti sedurre da te stessa.;-)

Trinity 11 ha detto...

il nuovo che verrà è una frase bellissima...racchiude così tanto...provo con il tuo esercizio, vediamoIo salto ad afferrare meraviglie dal cieloe poi per paura del giudiziofaccio finta di sgranchirmi le gambe...

EnergiaCreativa ha detto...

certo Trinity. il nuovo verrà. l'ho sempre pensato questa cosa. mi ha aiutata a non restare incastrata con fidanzati che non mi piacevano più. tra le tante convinzioni inutili nella vita pensavo: e se poi quello giusto passa e io non posso corrergli dietro ?allora mi lascio libera di poter correre (beh adesso di restare con quello giusto)ma anche con gli amici, penso lo stesso.e per l'esercizio questa paura del giudizio che salta fuori è fantastica.grazie grazie iniziatrice del gioco.  

Trinity 11 ha detto...

grazie a te. di cuore :))))))))))))