Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Provare il counseling

In 800 articoli e 9300 commenti avete imparato a conoscere me e il counseling.
E continuano arrivarmi email sul voler capire. Dimmi di più.
Cosa dirvi ancora e di più? Provate.
Questa potrebbe essere una buona occasione




Obiettivo del laboratorio è consapevolizzare, esplorare e migliorare le nostre scelte e non scelte per aumentare il benessere nella nostra vita attraverso una piacevole attività creativa.
Oltre alle nuove consapevolezze e a una visione più chiara delle proprie strategie e direzioni ogni partecipante porterà a casa la sua personalissima creazione in 3D.
Non è necessaria nessuna abilità artistica.




Il laboratorio è il secondo appuntamento di Good ARTernoon.© Pomeriggi in arte.
Occasioni di crescita, riflessione, relax.
Un ciclo di incontri per creare.
Un occasione piacevole, un pretesto, un contesto, un appuntamento fisso per dedicare tempo a se stessi, esplorarsi in un luogo sicuro e con una modalità divertente e potente, accessibile a tutti, dove le parole possono servire o essere superflue, le emozioni fluire in completa sicurezza, il processo facilitare la propria crescita personale e relazionale.
Un luogo dove anche nel prodotto finale non esiste giudizio, separazione tra bello o brutto, valutazioni o interpretazioni ma la possibilità di scoprire ciò che intimamente ci piace di noi, e di sperimentare nuove forme, colori, suoni e relazioni………….e condividerle nel mondo.


 Vi aspetto.
quanto costa? meno di un french, e alle mani e a voi piacerà e servirà di più.

per saperne di più:

7 commenti :

finbar ha detto...

bellllllofacciamo così, per chi non può esserci fisicamente, lo costruiamo qui il nostro barattolo! ora finisco di scrivere un assignment e poi ci penso!

finbar ha detto...

Nel mio barattolo c’è un saldatore: è il mio papà capace di unire aggiustare comporre riempire ogni volta che un piccolo pezzo di me si perde. Nel mio barattolo ci sono un bisturi e ago e filo da medico: è la mia mamma appuntita che sa far male e poi sa cucire; è una mamma che non capisco perché non ho mai studiato medicina. Ci sono biglie colorate, vetro colorato di amici. Sono biglie che si scaldano nel palmo della mia mano, che raffreddano la fronte quando è troppo calda. Biglie che anche se corrono lontano si riconoscono nel barluccichio al sole, si vedono e sorridono, perché i giochi le scintille e le emozioni del passato si riversano nel presente. Nel mio barattolo ci sono fogli stropicciati di libri accartocciati, sono le immagini delle mie fiabe, che certo sono molte e diverse ma in fondo sempre le stesse. E poi ci vorrebbe un materiale in trasformazione, capace di essere al principio i miei sogni, nel mentre il mio realizzarli e in futuro il mio sorriso. Forse un disegno, forse una miriade di lettere sparse nel comporre parole.

EnergiaCreativa ha detto...

Fingrazie dei tuoi commenti. tu sola sai quale sarà il brief della giornata.ma sei una poetessa e mi piacerebbe averti qui fisicamente.è bellissimo quello che hai scrittomi ha commosso.grazie 

PsycHomer ha detto...

Ciao Paola...Che bella cosa... metti anche la versione online! :-)

EnergiaCreativa ha detto...

Psymumble non so. già dopo 900 post le persone (alcune) credono ancora di mandarmi per email i loro quesiti (fiume) e io li risolvo!!!se trovo un modo carino...magari.grazie Matt!!

lau ha detto...

Ciao Paola,io ti leggo spesso e non commento mai. Devo confessarti che qualche volta sono stata tentata pure il di scriverti per chiederti "dai, me lo risolvi il mio problema?" (magari aggiungendoci un "per favore"), poi ovviamente mi sono sempre resa conto che a)non credo che siano cose che si possano fare via email; b)questo è il tuo lavoro. Però magari capisco le persone che invece lo hanno fatto, credo che la maggior parte non avessero "cattive intenzioni" e non volessero sfurttarti).Detto questo mi chiedevo....ma il laboratorio di Art Counseling...solo a roma? e nel caso lo ripeti?(perchè io vivo all'estero...mi ci vuole un po' di tempo per organizzarmele certe cose!)Una buona giornataL.

EnergiaCreativa ha detto...

Cara Laumi fa piacere se commenti così ci si conosce un pò.il presupposto è che non sono IO che risolvo il problema, semmai aiuto ad illuminare le strade nn ancora utilizzate per risolverlo ma il cliente fa la sua stradann so se hai letto questo ed è il motivo per cui mi piace, si rendono le persone potenti ed indipendenti e capaci.non dipendenti da un altra persona ed incapaci di risolvere da sepoi  per "lo sfruttamento" c'è chi lo fa consapevole e chi inconsapevole. il fatto è che rinuncia a prendersi sul serio, come se restasse alla finestra o consultasse le carte. il potere lo lascia fuori e invece col counseling il potere te lo riprendi. se ti aspetti che un altro lo faccia al posto tuo..resti nella dipendenza. c'è chi la utilizza a proprio vantaggio e dunque per prendere clienti e tenerli legati per la vita.io preferisco che ognuno si riappropri della felicità che può vivere.tornando a te.anche tu expatriate?i corsi li farò sempre uno al mese (certo riprendendo a fine settembre) se tu sai quando vieni, dimmi che magari vedo di organizzarlo io il giorno che ci sei anche tu. che ne dici?cmq se leggi  questo anche un expa ha trovato il modo di fare- a suo modo- un pezzetto di laba prestoPaola