Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Tornare alla fonte per rilassarsi e trovare il tuo potenziale


Lo Zen ti chiede di uscire dalla testa e raggiungere la fonte primaria... Non che lo Zen non sia consapevole degli usi dell'energia quando è nella testa, ma se tutta l'energia è usata nella testa, non diventerai mai cosciente della tua eternità, non conoscerai mai, in quanto esperienza, cosa significhi essere uno col Tutto.
L'energia che si trova esattamente nel centro, e pulsa, che non si muove né nella testa né nel cuore, ma si trova nella fonte stessa da cui il cuore l'estrae, e da cui l'estrae la testa, e pulsa lì nella fonte: questo è il significato di Zazen.

Zazen significa essere semplicemente seduti nella sorgente stessa, senza andare da nessuna parte: sorge una forza incredibile, una trasformazione dell'energia in luce e amore, in vita ulteriore e più grande, in compassione, in creatività - può assumere molte forme.
Ma, come prima cosa, devi imparare come essere nella fonte. Allora la fonte stessa deciderà dove si trova il tuo potenziale. Nella fonte ti puoi rilassare, ed essa ti condurrà al tuo potenziale.



Osho The Zen Manifesto: Freedom from Oneself  Chapter 11


Commento:
Quando parliamo di essere 'centrati' e di 'avere radici', parliamo di questa Fonte. 

Quando intraprendiamo un progetto creativo, è in questa Fonte che ci sintonizziamo. 
Esiste in noi un'immensa riserva di energia, sempre accessibile. 

E l'accesso non è dato dal pensare o dal pianificare, bensì dal radicarsi, dal centrarsi, e dall'essere sufficientemente silenziosi per essere in contatto con la Fonte.
Si trova all'interno di ognuno di noi, simile a un sole personale e individuale che ci dà vita e nutrimento.
Pura energia che pulsa, disponibile, pronta a darci qualsiasi cosa di cui necessitiamo per agire, e pronta ad accoglierci a casa ogni volta che vogliamo riposare.

Pertanto, sia che tu in questo momento stia iniziando qualcosa di nuovo e abbia bisogno di ispirazione, sia che tu abbia finito qualcosa e ti voglia riposare, vai alla Fonte. 

Ti aspetta sempre, e non devi neppure uscire di casa per trovarla.

16 commenti :

leggerezza ha detto...

Buongiorno Paola! Il post di oggi mi ha fatto pensare ai miei ultimi disegni, dove ricorre spesso il sole. Un disegno, in particolare, l’ho intitolato proprio "il sole dentro di me". La sensazione che provavo mentre lo disegnavo era proprio di calore. Chissà, magari tra 2 passi avanti e 1 indietro, anche io mi sto avvicinando alla mia fonte!  bacio grande

Cri's ha detto...

Osho dice che la sorgente della fonte è l'ombelico. La testa per il pensiero e la razionalità, il cuore per l'amore, ma per andare oltre bisogna superare tutti e due gli "ostacoli" e raggiungere l'ombelico, l'unica parte del corpo che trascuriamo.Cara Paola, bè, ti dico che sono mesi che ci provo, ma mi sono accorta di non riuscirci perchè ho PAURA. Non so di cosa, ma come nel barattolo anche nell'essenza dell'energia, pare che qualcosa mi fermi prima... Ehmmmm Forse il grasso che c'è tutto intorno all'ombelico???? Per ora un superenorme bacio.

EnergiaCreativa ha detto...

Ciao Leggerezzabella immagine la tua. dovremo ops potremo vorremo...insomma vorrei dipingere un pò in questi giorni per centrarmi un pò....

EnergiaCreativa ha detto...

Cara Cryicomprendere e dire che vedi la tua paura è un passo avanti.piano piano

movida69 ha detto...

pensa te che io avevo letto il titolo come imperativo "trova il tuo centro!" :D

Anonimo ha detto...

ciao Paola, sai che ho trovato in rete il pdf di "Le tue zone erronee"? mi è sembrato strano... magari a qualcun altro può interessare!

* rootless * ha detto...

uh. la fonte???ma ce l'hanno tutti tutti?com'è che la trovo?spero non sia introvabile come il punto g... ok vado.

Eagle30 ha detto...

@rootless: si trova. la fonte. basta cercare bene. il punto g pure, del resto..... :Pfirulì firulà :-D 

Eagle30 ha detto...

in effetti pure io non sapevo dove mettere l'accento nel titolo.cèntrati? oppure centràti?...forse centratì?....tranquilla Energia, tra poco mi rinchiudono :-D

EnergiaCreativa ha detto...

se non fossi con un nome e un cognome e anche (per poco ancora) una professione risponderei io alla Root sul suo puntinoEnergia centrifugata

EnergiaCreativa ha detto...

anonimo mi pare possibile (per come sono io scomodo- i libri li devo toccà. e non solo i libri ;-)energia fuori controllo 

Cri's ha detto...

COS'E' QUEL: PER POCO ANCORA???????????????????????????Non facciamo scherzi!!!!!!!!!!!!!!

EnergiaCreativa ha detto...

ehehemagari vado in vacanza....che è vero pure...e prima di andare in vacanza sono poco presente nel blog perchè mooolto richiesta.....;-))))))

pallina94 ha detto...

buona sera Paola! leggere queste parole mi ha infuso serenità... la paola fonte sembra quasi un mantra... forse perchè richiama alla mente l'acqua. in pratica essere in contatto con la fonte... meditare, giusto?bello il tuo quadro, il titolo? 

EnergiaCreativa ha detto...

Pallinaognuno ha il suo modo per raggiungere la fonte. per me è dipingere. per te magari meditare, dipende, ad ognuno trovare il suoil quadro si chiama Iris

evinrude ha detto...

che secondo me osho e dyer per certe cose sono cugini. :-)