Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

In mancanza di un nome migliore


Voltati.Vedrai una compagna che ti segue costantemente.

In mancanza di un nome migliore, chiamala Morte.

È la tua Morte.



Puoi averne paura, oppure servirtene a tuo vantaggio.

Sta a te la scelta.

Poiché la morte non finisce mai di riproporsi, e la vita è di una brevità che toglie il fiato, domandati:
"Dovrei forse evitare di fare le cose che voglio veramente fare?"
"Dovrei forse vivere la mia vita come vogliono gli altri?"

"È importante accumulare cose?"

"La vita è veramente tutta un rinvio?".
Le probabilità sono che le tue risposte si riassumano in poche parole:

Vivere...
Essere... Godere... Amare.
Puoi temere la morte, inutilmente, senza alcun frutto; oppure puoi servirtene per aiutarti a imparare a vivere bene.

Wayne W. Dyer- Le vostre zone erronee- cap 1


dipinto di Rafal Olbinski

23 commenti :

evinrude ha detto...

eccolo lì bello bello! l'incipit del libro che ti ribalta come un calzino!!!che da quando l'ho preso in mano mi son detta occhei, se riesci ad andare oltre al primo capitolo, finisce che ti leggi tutto il libro. perché io credo che se non si è pronti per un lavoro su di sé, dyer dopo queste poche righe, lo si rimette subito sullo scaffale. magari persino su una mensola molto in alto.personalmente, molto lieta di non averlo fatto. :-)

cembolina ha detto...

Vivere...Essere... Godere... Amare.Puoi temere la morte, inutilmente, senza alcun frutto; oppure puoi servirtene per aiutarti a imparare a vivere bene. la vita è un verbo. la vita non è un sostantivo, in realtà significa „vivere“ e non semplicemente “la vita“. non è "l’amore", ma amare. non è una relazione, ma relazionarsi. non è il canto, è cantare.non è una danza, è danzare. nota la differenza, assapora la differenza.Oshoappunto. :-)

Eagle30 ha detto...

ecco. io posso solo dire di essermi confrontata da poco con il mio concetto di morte.e di aver scelto di fare qualcosa, per poterci convivere meglio.buongiorno Energia

soleiris ha detto...

per vissuti personali..tendo a non rimandare le scelte, a staccare le spina quando sono carica, a non lasciare le cose in sospeso...ci si prova perlomeno..sapendo che c'è...

evinrude ha detto...

@ pallina94 : scusa, sono curiosa. in che senso ti sta deludendo?

movida69 ha detto...

... senza aver riletto Dyer ultimamente mi sono chiesta spesso ma tu movida credi davvero valga la pena arrampicarsi sui vetri tutti i mesi per mantenere questa casa che, fndamentalmente, non ti puoi permettere? e alla fine la risposta è stata: no, la serenità non si misura in mq. Così ora è in vendita. E io mi sento come dopo una dieta di successo, raggiante e in piena forma. Quando semini, prima o poi raccogli... ;)(che se non sto attenta io mi appiccico ancora alle cose come una cozza allo scoglio...):D

evinrude ha detto...

@ movida69: che sei avanti, tu. :-)

movida69 ha detto...

@pallina94: così a spanne non è che preferisci essere guidata passo passo che decidere di provare in autonomia? Dyer a mio parere ti dice guarda in questo cesto c'è qualcosa che fa per te? prendilo e usalo come puoi come sai come vuoi. Non è una commessa gentile è un padrone di casa che ti offre la sua ospitalità. Poi, se vuoi usare la piscina o restare nell'atrio è una scelta tua :)come trattare gli altri e farseli amici sai che a me come titolo per esempio respinge?  sarà che io ho lavorato per staccarmi da quell'abitudine di annullarmi per piacere agli altri tanto da perdermi di vista, quasi, che vado dentro me non mi porto all'esterno ... :) e sai una cosa? paradossalmente da quando cerco me stessa in questo modo e mi coccolo e non faccio nulla per piacere agli altri mi trovo attorno persone che mi apprezzano, mi stimano, mi sorridono e che possono anche non essere d'accordo con me. In fondo vivere e scegliere è un passino dalla trama fitta. Non accetti più i compromessi per non restare sola perché non sei più sola. Hai te stessa. Ma ognuno ha la sua strada :)

Eagle30 ha detto...

ecco. Movida ha espresso alla perfezione quella sensazione strana che ho sentito leggendo il titolo come trattare gli altri e farseli amici :-)

evinrude ha detto...

@pallina94 : ecco. sai perché te l'ho chiesto? perché io che leggo alla velocità della luce, quel libretto (perché mica è un tomo, no?) ci ho messo parecchio a finirlo.lo spiega bene lo stesso dyer, che ogni capitolo è come una seduta di consultorio. è semplice, schematico e schietto. da un lato ti dice quali sono i comportamenti da zona erronea, dall'altro ti dice come eliminarli. sarà che io le zone erronee le avevo (mi permetto l'uso del passato, perché so di aver radicalmente modificato alcuni miei comportamenti) quasi tutte, ma su ogni capitoletto mi ci sono dovuta soffermare parecchio.beh, sarà che - per citare mobvida69 - io in piscina dal padrone di casa ci ho sguazzato alla grande.ma come si diceva, ognuno ha il suo percorso da fare e lo fa (o meno) a modo suo.:-)

movida69 ha detto...

... che poi vedi che bastarda e meravigliosa la vita? si parte dalla morte e si arriva a cercare la rinascita ;) ...

evinrude ha detto...

@ movida69 : e riecco la ruota :-)

evinrude ha detto...

@ pallina94 : premetto che condivido la sensazione iniziale di movida69 e di eagle30. ora, ho trovato il libro come trattare gli altri e farseli amici. sottotitolo: la bibbia dei manager americani. e già lì ho storto il naso.poi ho letto i nove consigli per ottenere il meglio da questo libro e mi son tolta ogni dubbio. non fa per me. o, almeno, non per il tipo di strada che ho intrapreso io per il mio percorso.grazie di aver condiviso, comunque. :-)

EnergiaCreativa ha detto...

Evinio avevo assolutamente rimosso come iniziava.@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@Cembgrazie per l'assist. vero Osho cugino di Dyer. domani pubblico anche il tuo commento. ;-)@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@Eaglesuggerisci pure;-)@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

EnergiaCreativa ha detto...

Solèda quanto tempo.-..si giusto. io vi seguo tutte con la testa, però.@@@@@@@@@@@@@@@Pallinami sa che non abbiamo proprio gli stessi gusti in materia di libri.io quel libro ce l'ho ma diciamo che mi spiace per la carta usata per la sua stampa@@@@@@@@@@@@@@Movidanon sapevo. mi spiace.sarà stata una scelta razionale e allo stesso tempo dolorosa.e tu sei MFP mica per niente.

movida69 ha detto...

ho faticato a decidere di saltare ma poi ... io sono una che nonostante le vertigini il bungee jumping lo rifarebbe ;) va tutto bene :) (grazie)  bacio

EnergiaCreativa ha detto...

movidaecco .perciò diciamo sempre che sei avanti.quando vuoi...vieni a cogliere le margherite con me;-)

LANUIT ha detto...

ecco..la mia filosofia di vita..Bisogna vivere intensamente,essere dentro ogni secondo che passa..Pochi progetti. Il presente,solo quello.

EnergiaCreativa ha detto...

ciao Lanuitio cerco. cioè ci provo. non sempre ci riesco. continuo

cri73 ha detto...

Leggendo questo post, la prima cosa che mi è venuta i mente la canzone "samarcanda"... non so se come associazione di idee ci sta, ma in effetti, LEI è sempre con noi, vicino a noi e non ci è possibile scappare o nasconderci. Noi viviamo, LEI ci controlla da più o meno vicino, ma non ci lascia...Grazie per quello che scrivi, è sempre così interessante!!PS: grazie abche per il tuo "benvenuta"... non so come fare a rispondere; diciamo che devo ancora imparare un sacco di cose :-)

EnergiaCreativa ha detto...

Cri73mi piace un sacco quella canzonetranqua hai risposto al benvenuta, ricevuto.enjoy your stay in style...

Eagle ha detto...

brano fantastico.

che se lo leggi superficialmente fa venire i brividi, almeno a me.
ma poi quando si legge con calma....

fantastico.
sì.

Energia Creativa ha detto...

sono d'accordo
perciò è sempre stato basilare AMARE per me [anche quell'altro verbo che usa, ma in questa casa i commenti sono troppo visibili e dunque evito di riscrivere ma è quello in ERE :-)]