Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Voglia di vivere e sesso


Nel mio lavoro ascolto spesso racconti di sesso, nuovi amori, trasgressioni, tradimenti, storie di una notte.

Davanti a me non ci sono adolescenti, ma  donne e uomini.
Persone con quella che si definisce "alta scolarizzazione", una vita piena di interessi, amici e motivi di vivere.
Eppure...

Eppure alla protezione di se e dell'altro non ci si pensa.

Il rapporto sessuale è forse tra le pochissime aree in cui si vive il "qui ed ora".
Non si pensa al futuro, alle conseguenze.
Si vive (in napoletano un celebre dice o c....nun vò pensier) e basta.
Senza precauzioni.
Usiamo il corpo come se non ci appartenesse, con una disinvoltura che mi fa pensare all'istinto di morte freudiano e non all'inno alla vita.


L’Hpv causa il cancro alla bocca’. Ricerca accusa il sesso orale
Negli ultimi venti anni l'incidenza del cancro orofaringeo è  aumentata del 50%. La responsabilità sembra essere del Papilloma virus umano. E una ricerca inglese sostiene che il principale veicolo di trasmissione è il sesso orale

Non proteggere i propri rapporti sessuali è sempre rischioso. Non solo per gravidanze indesiderate e per la diffusione di malattie sessualmente trasmesse, ma perché un rapporto non protetto può essere veicolo di contagio del papilloma. Un virus che oltre a causare il cancro al collo dell’utero, stando a uno studio pubblicato sul British Medical Journal , è responsabile anche del tumore alla bocca. Il legame tra Hpv e sesso orale è stato indagato dall’equipe di Hisham Mehanna, un ricercatore dell' Institute of Head and Neck Studies dell'University Hospital di Ceventry in Inghilterra.

Gli scienziati hanno ipotizzato un legame tra sesso orale e papilloma virus per l'aumento del 50% di casi di cancro orofaringeo avvenuto negli uomini britannici tra il 1989 e il 2006.
Dall’indagine è emerso che negli Usa tra il 60 e l'80% delle biopsie di cancro orofaringeo hanno rivelato la presenza dell'HPV ; e ancora è stata registrato un incremento del 70 % nella presenza del virus anche in Svezia. I tumori alla bocca e alla gola sono normalmente associati al fumo o all'eccesso di alcol e di solito colpiscono le persone anziane, causando la morte di un terzo dei pazienti nel giro di due anni. E ancora, secondo lo studio, il rischio di sviluppare il cancro orofaringeo è aumentato del 25% nei soggetti che hanno storie sessuali con sei o piu' partner, mentre il rischio triplica per chi e' coinvolto in storie di sesso orale con quattro o piu' persone.

“Questi dati preoccupano – spiega Alessandra Graziottin, direttore del Centro di ginecologia e sessuologia medica del San Raffaele Resnati di Milano – se il sesso orale non si protegge". Ancora in pochi, persino nella comunità medica e tra i cosiddetti super-specialisti, infatti sanno che le infezioni da Papillomavirus umano (Hpv) si trasmettono anche attraverso rapporti orali e anali, figuriamoci i più giovani.
Un dato su tutti basta a rendere l’idea. “Si è dimostrato – ricorda la Graziottin – che quasi la metà (48%) dei casi di tumore della laringe potrebbe essere collegata proprio all’Hpv. È necessario l’utilizzo del preservativo ma anche il vaccino contro il Papillolma virus, utile a prevenire molte patologie genitali, che registrano il picco proprio nella fascia d’età compresa tra i 15 e i 24 anni”.

Il cancro del collo dell’utero rappresenta la seconda causa di morte per tumore in Europa tra le giovani donne tra i 15 e i 44 anni, dopo il tumore al seno. In Italia i casi diagnosticati ogni anno sono 3.500 e i decessi più di 1000. “A questo ‘bollettino di guerra’ – spiega la Graziottin – si aggiungono le altre patologie da HPV che, in molti casi, non sono altro che lo stadio preliminare al tumore: 14.700 lesioni precancerose di alto grado al collo dell’utero e 47 mila di basso grado”.

Oltre al cancro del collo dell’utero, il secondo tumore per incidenza in Europa dopo quello al seno, il papilloma virus causa anche il carcinoma della vulva, vagina, ano, pene e, appunto, cavo oro-faringeo. “Esistono poi le patologie “anticamera” del tumore, tra cui le lesioni precancerose al collo dell’utero, alla vulva e alla vagina. Alcuni tipi di HPV inoltre causano patologie non tumorali come le lesioni di basso grado al collo dell’utero e i condilomi genitali. Quest’ultima è una patologia infettiva molto diffusa, fastidiosa e difficile da curare, che colpisce sia le donne sia gli uomini”.
(Marzo 26, 2010) la repubblica.it salute

potrebbero interessarti :

14 commenti :

Sono solo io ha detto...

FAtto bene e ricordare queste cose.Si sottovaluta troppo spesso il rischio di certe malattie a trasmissione sessuale.Un ragazzo che consoco, per esempio, non usa mai preservativo perché "non sente niente"... ma avendo molte partner occasionali, mi chiedo, come fa lui e come fanno loro (tanto più che vivono con una certa promisquità) a non pensare ai rischi?Al di là delle possibili gravidanze indesiderate (una delle sue ragazze è rimasta incinta e a 19anni ha abortito), è impensabile non riflettere su queste cose.E mi spiace che si tratti di persone abbastanza informate, provenienti per lo più da ambienti colti.Che il piacere di una notte posa poi giustificare tutto o quasi?

carriebranch ha detto...

Buongiorno dottoressa,secondo me c'è troppa disinformazione ,s'inizia a fare sesso precocemente  e non si conosce il pericolo.

cyrano ha detto...

per colpa di chi?http://www.facebook.com/notes/informare-per-resistere/per-colpa-di-chi/387763316266

EnergiaCreativa ha detto...

SSIci sono persone che pensano che a loro certe cose non possano capitare mai. come dire...penso di mangiare la verdura ma a me non si incastrerà mai tra i denti!! 

EnergiaCreativa ha detto...

Carrieio parlo di gente che ha iniziato a far sesso almeno 15 anni fa!!!! 

EnergiaCreativa ha detto...

Cyranogià chichichichiè la capa che non è bona...

finbar ha detto...

andata bene!!!!!! di fretta che iniziano i festeggiamenti, ti scrivo prestobacissimi

EnergiaCreativa ha detto...

uh. contenta. aspetto i dettaglibuonissimi festeggiamenti

paola29 ha detto...

 Per forse queste persone ad "alta scolarizzazione" voglio solo sentire le emozioni che gli mancano nella vita...Pero' è vero che nella maggior parte delle volte utilizziamo il nostro corpo come se non fosse nostro...Buona giornata Paoletta!

EnergiaCreativa ha detto...

Paolai brividi...quelli quando aspetti di sapere se te la sei scampata o no... penso che hai ragione. a volte il pieno si scambia per vuoto e si svalutabuonissima giornata a te

soleiris ha detto...

roulette russa....ok il qui ed ora...ben vengano le emozioni...ma poi...che ne sappiamo quanti corpi l'eventuale partner occasione o serio ha conosciuto, se in contemporanea alle nostre storie non ce ne sono altre..certo si perde la spontaneità...ma dopo se pagano le conseguenze...e ne stanno parlando anche a "tutti pazzi per amore" dove il nuovo ragazzo di una delle protagoniste, cristina, è ammalato di hiv...

EnergiaCreativa ha detto...

Solèapperò...tutti pazzi per amore non lo guardo più...ma ora capisco una battura del padre che fa strozzare cristina " ragazzo sano".io mica dico arrivare all'HIV...ma prendere l'herpes o le creste di gallo a me fa schifo e ribrezzo solo l'dea!!! 

paola29 ha detto...

 Sì che strana reazione scatterà mai nella nostra testa??? Bah...

EnergiaCreativa ha detto...

secondo me?non valgo. non posso chiedere. se chiedo chissà per chi mi prende...e così via...