Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Dentro l'onda

Inside The Wave
(45x60)- 2001
dentro l'onda (non ho direzione)
Chiamo i miei quadri Pannelli Emozionali, perché sono le mie emozioni, espressione di esperienze vissute.

A chi guarda a volte risuona un quadro, a volte l'altro, ognuno dà la propria interpretazione perchè riprende la propria emozione.


Perciò sempre meno racconto la mia versione, perchè ognuno possa essere libero di ritrovare la propria.

"Inside the wave" rielabora un episodio in cui da bambina finii sott'acqua, con onde molto alte e non capivo dove fosse l'uscita.

Fui tirata fuori come un peluche ripescato dalla gru.
Ho ripensato spesso a quella mano provvidenziale.

A volte penso che il mio lavoro sia così: chi è dentro l'onda fa fatica ed è impaurito e annaspa per trovare l'uscita.

Ma basta un piccolo gesto, un aiuto di chi ha solo una prospettiva più aperta, un punto di vista diverso, ed ecco che si esce fuori da una  situazione angosciante.

Ammettere di aver bisogno di aiuto può farci sentire incapaci. Piccoli.

Per orgoglio, per presunzione, perchè non ci fidiamo di nessuno, perchè ci sentiamo senza speranze o sentiamo l'altro incapace di poter aiutare, capire.

Così continuiamo a annaspare tra le onde, bere acqua, perdere le forze.

Ho letto una frase di Marcello Marchesi: "Affogò perché si vergognava a gridare aiuto".

Ora credo che non sia la nostra parte debole che chiede aiuto nel modo adeguato, ma la nostra parte saggia, che sa prendersi cura di noi nel modo giusto, che sa amarsi e vuole essere riamata.

19 commenti :

Cri's ha detto...

Una telefonata mi ha spento la luce, so che c'è la via d'uscita, ma non la trovo, la mia parte razionale sta "parlando", "lavorando", ma l'altra non la vuole ascoltare... Ma basta ancora così poco???Ti abbraccio.

Eagle30 ha detto...

non ho paura di chiedere aiuto. e sono fortunata. ho incontrato persone che mi hanno teso più di una mano.mi hanno abbracciata, coccolata, emozionata.....vabbè, oggi viaggia così. :-)....una foresta sommersa dal ghiaccio.questo mi sembra il tuo quadro.mi arriva silenzioe sogno....una foresta incantata :-)  

EnergiaCreativa ha detto...

Cri'sla domanda è poco chiara e infatti dici che sei a luce spenta ;-)))) immagina di trovare una scatola sotto le tue mani, la apri, c'è una lampadina nuova che ti sorride e si accende e si spegne si accende e si spegne. e' rossa. e' il tuo cuore che ti dice: ci sono e sto battendo per te. Love,Paola

EnergiaCreativa ha detto...

Eaglemagnifica.vedi perchè è meglio lasciar interpretare ?solo alle persone con immaginazione però...sapersi affidare....è un arte.e noi due siamo artiste in questo;-)))))

Eagle30 ha detto...

uuuuhhhhh........questo me lo prendo come un complimento graditissimo :-)))ps: adoro questo quadro :-)

EnergiaCreativa ha detto...

prendi pure!!anche io lo adoro. ho fatto una versione maxi per la mostra.ti farò le foto

* rootless * ha detto...

e io che mi ero preparata psicologicamente per un secchetiello...non lo so ancora a cosa mi fa pensare sto quadro. so che mi piace così. forse per i colori. forse  l'insieme. non lo so. io di arte non ci capisco niente, le cose mi piacciono o no a pelle. e questo mi piace. anzi. forse è il mio preferito tra quelli tuoi che ho visto.cmq. il punto è. io credo di essere ancora incapace di chiedere aiuto. ma sto migliorando. e anche con quel poco ho avuto la fortuna di incontrare le altre... mmh. spice, moire, moschettieri... boh. in qualunque modo a volte è vero, basta una parola, una battuta, una foto e si torna a vedere un raggio di luce.

EnergiaCreativa ha detto...

Root ma che ci facevo io con un secchetiello? è giusto che i quadri come le persone ti piacciano o no a pelle perchè il linguaggio è lo stesso: subconscio.per il resto son d'accordo con te e noto che stai cambiando e siccome come ho letto ieri l'amore è la psicoterapia della natura, magari sentendoti così amata tra noi moschettieri ti sarà sufficiente quello.-voglio la percentuale sugli incassi mancati della categoria;-)))))

* rootless * ha detto...

sei te che via mail hai detto che avevi un secchetiello per le mani di cui volevi disfarti sabato...io aspettavo tra l'impaziente e il terrorizzato... mi sa che cmq con me la categoria ricca non diventava, visto che non ho mai un soldo!

* rootless * ha detto...

ahhhhhhhhhhhhhhhh...mica avevo capito che era in carne e ossa!!!ma se somiglia + al secchetiello inglese cantante che all'inglese attore tienimelo da parte eh...

EnergiaCreativa ha detto...

al cantante. ma decisiamente meglio.

cembolina ha detto...

il quadro mi piace una cifra. quasi quanto il mio/tuo, pur essendo completamente diversi.è strano come chakra secondo me sia stato concepito come implosivo ed io lo veda esplosivo e come invece questo, che a rigor di logica vuol forse trasmettere la voglia di emergere dall'onda, a me faccia venir voglia di tuffarmici dentro a quel blu.:-*

cembolina ha detto...

ah, sì, bello il copyrightsolo secondo me dovresti sbatterlo in mezzo al quadro e non in un angolino, sennò la foto se vogliono te la fottono lo stesso.e non è bello.

cembolina ha detto...

ps:  root66 secondo me è in viaggio per roma. dopo quel commentino n 12, dico... :-D

Federica ha detto...

bellooooooooooooooooooo

Federica ha detto...

....correggo: troooooooooppo belloooooooooooooooo!!!!!!!!!!!

EnergiaCreativa ha detto...

uhhh Federica thanku

Elena T. ha detto...

Una volta sono finita sott'acqua trascinata da un'onda molto forte e sono finita in un punto dove non toccavo. Non sapevo nuotare, ma i consigli che il mio allora fidanzato mi aveva dato nei giorni precedenti, scherzando quando per giocare mi faceva finire sott'acqua, sono stati provvidenziali per aiutarmi a non annegare. Sono rimasta lucida in quei momenti, preoccupata ma lucida. E nel frattempo è arrivato il salvataggio!
In qualche modo anche quello è stato un 'counceling'.. :)

Energia Creativa ha detto...

e bravo il fidanzato e tu che l'avevi scelto :-)