Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

get over it

Se qualcuno che ami ti ferisce piangi un fiume, costruisci un ponte e attraversalo.





“If someone you love hurts you cry a river, build a bridge, and get over it.”

20 commenti :

Naijke ha detto...

Buongiorno!mi chiedo...il ponte serve per lasciarsi alle spalle chi ci ferisce o per raggiungerlo, per andargli incontro dopo aver sfogato l'emozione? La domanda mi si é accesa immediatamente in testa quando ho letto questa frase. é chiaro che bisogna andare oltre...ma non capisco se dopo mi si apre un bivio o c'é una direzione unica...o magari, come al solito, dipende dai casi.un saluto! (leggo sempre in silenzio,  : )...)

soleiris ha detto...

della serie..allontanati dalle energie negative

EnergiaCreativa ha detto...

ciao Najiketi vedo, sai...io mi riferivo- ma è ovvio è una mia interpretazione- che se un amore finisce ( o anche una grandissima amicizia che mai avrei sospettato che potesse finire- mai e poi mai)posso starci male, piangere, urlare, incazzarmima poi ...cammino verso un nuovo giorno nuovi amori e nuova felicità.  per quello invece che credo intenda tu- penso invece sia indispensabile ricorrere alla comunicazione vera e a quello che ho trattato nel blog come "critica costruttiva"ovvero non ingoio ciò che mi viene fatto, ma imparo a dirlo preservando la relazione.se mi interessa.altrimenti la scasso con gusto. spero di aver risposto...fammi sapere

EnergiaCreativa ha detto...

Solèbattere a una porta chiusa...parlare a un sordo senza auricolare, a chi è una bicicletta di essere un razzo.o no?buongiorno sole buongiornoooooo

soleiris ha detto...

no no paolèèèè! vade retro! adelante ( e qui tiro fuori la viaggiatrice che è in me!)

EnergiaCreativa ha detto...

adelante adelante....

soleiris ha detto...

c'è un uomo al volante

debbina68 ha detto...

Paola, se io fossi stata a Roma, avrei fatto con te un percorso...ti leggo e spesso mi sento inutile nel commentare.Avanti, guardare sempre avanti.Ho imparato a tagliare i rami secchi,a mandare al diavolo le persone cattive,le finte amicizie, seppur con immenso dolore.Mai e poi mai credevo di riuscire a ritrovare me stessa.Invece...Sai cosa mi soprende?La forza che mi ritrovo nel sostenere situazioni spiacevoli,che potrebbero intaccare la mia serenità.Affronto le cose,le persone solo se ne vale la pena.Altrimenti guardo avanti...

Eagle30 ha detto...

'giorno....io ci avevo letto un'altra cosa. :-) ma solo perché è caèitata stamattina.un'invasione.e ci ho messo un paletto, ho detto (forse con un tono non troppo civile) quello che pensavo, e poi ho detto come regolarsi per la prossima volta. per evitare altre questioni.vuol dire avere costruito un ponte?forse sì.buona giornata Energia :-)

EnergiaCreativa ha detto...

Debbinane sono felice di godere della tua stima. io seguo persone in giro per l'Italia ma effettivamente all'estero ancora nessuno;-)non lo so anche io faccio lo stesso spesso. forse sono poco tollerante nelle amicizie.però mi sto impegnando ultimamente per vedere più persone e sforzarmi un pò di più.ed è vero e capisco bene che affronti solo ciò che ti interessa.vero. altrimenti si perdono inutilmente energie._______________________________Eagle si immagino. sono quei benedetti confini con cui lavoriamo tutti i giorni.che fa male affermare perchè ci sentiamo "cattive" e ci diciamo  e che ti costa" ( certo non so tu che ti dici ma i concetti su per giu saranno quelli.)ma poi se ascolto bene la voce che dice queste cose è sempre di mia madre, ed allora viso i danni che mi ha fatto il suo essere sempre "buooooona" dico che al mondo bisogna prendere posizione altrimentio si lascia che ci camminino sopra, con i coltelli o le parole o con i pugni.sempre invasione è. ed io metto i confini e più vicino a me...le mine!!cattiva?no, suppongo ancora incazzata pensando alla porta rotta di cui ti ho raccontato.

riccia80 ha detto...

io sto guardando sulle pagine gialle dove comprare i mattoni per il ponte......piano piano dev o farcela...

EnergiaCreativa ha detto...

Ricciapiano piano se vuoi...puoi farcela.

Sono solo io ha detto...

Purché non sia come il ponte sullo stretto... ma qeusta è un'altra storia.Io le lacrime non so perché ma sono sempre restia a versarle. Me ne escoo un paio ma poi stop.Forse piango a secco? bho.Però ho più voglia di zattere e ponti e salvagenti che di fiumi da guardare dalla riva.

EnergiaCreativa ha detto...

disegnali e verranno.per me è stato così

EnergiaCreativa ha detto...

Cembhai ragioneil mio ponte fa schifo ripsetto a questo Monet?

Cembolina ha detto...

non era quello che intendevo.è che se io penso ad un ponte, o è quello di brooklin o è monet.

EnergiaCreativa ha detto...

uhhh Brokyn bridge my home, my 3rth apt.do you really want make me cry? by the way. today is not shining very much.or it's me, not the day.I still get trying to convince my mom. and I knock the door, I knock the door. mom please listen to me. mom mom mom.she listen today. she told me she understands and the she'll love me even if...but I couldn't keep my tears. as now.of course it's the reason why I'm using english...

Cembolina ha detto...

I ignore about what you should convince her. anyway it's not my business.I just would like to say (and I do it also for me, 'cause with my mom it's sometimes the same) what if she's not ready for it?and why do our frustrated expectations always pour out? I hope you cry them out and just feel better.hug you

EnergiaCreativa ha detto...

yeahshe's getting ready finally.hard get there for her. hard for me to wait fot it, to hope for it.but may be this time is happening.thanks for your support (when I should be the one who supports you!! ma il mio giudice è in vacanza ;-))

Cembolina ha detto...

then think that it's really harder for her to get there than for you to wait for it.and see what you have already achieved instead of what is still missing.this is said to be mutual aid. you should or shouldn't do anything. do me (us) a favour and delete that modal verb. you just support who passes by because it's your job. and most of all your vocation. that's why you are so good at it. :-*ps: hope your interior judge has gone to hell. on holiday I mean. ;-)