Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Ru 486 o contraccezione orale

vignetta di pv
per la vignetta questo post è inserito nella categoria "ridiamoci su"

per il resto...anche no, ho la mia super personale opinione e lascio a chiunque la sua.

------------------------------------
  da - Corriere della Sera (30 luglio 2009)

Rapporto sull' aborto: interventi in calo Ed è subito scontro sulla Ru486
I ginecologi che chiedono di essere sollevati dei servizi ospedalieri per l' interruzione volontaria di gravidanza (IVG) sono passati dal 58% del 2005 al 70% del 2007. Questa fuga, meno marcata tra anestesisti e personale non medico, non sembrerebbe incidere sui tempi di attesa che solo in percentuale trascurabile sarebbero superiori ai 14 giorni.
--------------------------------------------------------
Consentire la Ru486 vuol dire impedire aborti clandestini, vuol dire impedire traumi più grandi. Secondo me

ed a quanti condannano le donne che avrebbero dovuto pensarci prima...vorrei  ricordare che i preservativi si rompono, pure.

O i fidanzati decidono di avere un figlio senza comunicarlo alla fidanzata, o  mille altri perché che non devono essere ulteriore motivo di indagine ed umiliazione di chi cerca un aiuto medico.

Se si consente ai medici di essere obiettori, allora si deve rendere disponibile e consultabile facilmente la lista di medici che effettuano l'intervento, perché una donna già traumatizzata non va anche  lasciata a cercare e sentirsi giudicare e rifiutare o peggio fare la filippica nei centri dove si rivolge.

Per chi ha visto l'inchiesta delle Iene in merito..c'è stato un personaggio che ha usato toni intimidatori, del tipo " ci hai pensato bene" e "se dopo Dio non volesse più mandarti figli".
ora io questa affermazione la trovo ignorante ed offensiva.
e che a creare sensi di colpa dove c'è già dolore è da sadici, e  i sadici che si credono santi sono una specie pericolosa.

Un operatore di consultorio deve aiutare e facilitare la soluzione migliore per la persona che richiede il servizio, non per chi lo offre!!!!
 Infine,  mi chiedo se dietro alla lotta controla Ru ci sia la perdita degli introiti degli interventi.

12 commenti :

soleiris ha detto...

è il metodo più sicuro!

EnergiaCreativa ha detto...

solè: dire di no?a chi piace....ihihih

cyrano ha detto...

Di solito auguro a chi emette condanne (senza esser magistrato) di trovarsi nella situazione che ha portato all'azione che condanna... come dice un antico proverbio:"prima di giudicare un uomo* cammina per un mese nelle sue scarpe"quanto agli obiettori mi chedo se ce ne sia 1 che non opererebbe se si vedesse decurtato lo stipendio.

soleiris ha detto...

ricordiamoci che simo in terra vaticana...che molti obiettori lo sono per facciata.....

EnergiaCreativa ha detto...

cyrano...si infatti quelli che dicono di no nelle strutture pubbliche, lo fanno a pagamento nelle strutture private!! solè il vaticano ne ha fatti danni!! e condanne...ma la chiesa non mi deve condannare...parafrasando un conterraneo mio..che cantava ..jo sò pazz...

Cryi ha detto...

Io spero che non degeneri come tutto in Italia.

chiaraluz ha detto...

l'argomento è estremamente spinoso...sinceramente ancora non mi sono fatta un'idea precisa sulla Ru.di certo le scelte inerenti la maternità devono essere consapevoli.se si chiede supporto medico, deve essere dato nel migliore dei modi possibili... 

NonsenseSpot ha detto...

mammamia quanto ti quoto.

EnergiaCreativa ha detto...

Cri...veramente siamo indietro...sempre indietro tutta!! Chiaraluz..spinosissimo . io mi sento coinvolta perchè chi fa il mio lavoro nelle strutture è antietico nell'imporre il suo punto di vista ed è una cosa totalemente sbagliata, che non dovrebbe accadere mai, meno che mai in questi casi. Io mi ricordo di una persona meravigliosa, counselor psicologo ed anche PRETE. io gli dissi che mi sposavo in comune perchè il mio futuro marito era divorziato.Bene, ancora ricordo l'enorme dose di affetto e tenerezza e comprensione ed accoglienza che sepper trasmettermi senza un briciolo di pippone o di giudizio.così dovrebbero essere quanti si avvicinano a questo lavoro.gliu altri, ne scegliessero un altro.e lo so, sono categorica. ma quando ce vò.----o sì Non Sense...noi due ci quotiamo spesso;)))

giorgik ha detto...

io ho letto un po' sulla Ru486. la cosa che mi fa più rabbia è che ne parlano come se fosse una cosa che invoglia la gente all'aborto.. oh cazzo.. le testimonianze di chi l'ha provata parlano comunque di un'esperienza difficile e traumatica.. non è che perchè prendi una pillola ti diverti ad abortire, no?? mi viene un nervoso.. e poi io non capisco.. ma l'Italia sulla carta non sarebbe uno stato LAICO? se parliamo di leggi il vaticano cosa c'entra?? perchè non si limita a dire ai suoi fedeli di non usarla, di non abortire, di non fare sesso ecc ecc...?? scusate i toni.. ma quest'argomento mi fa arrabbiare troppo...

EnergiaCreativa ha detto...

Cara Giorgikche tristezza!!!!!

movida69 ha detto...

ti chiedi bene, tu...:*