Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Tenere il conto

Abbiamo tutti (me inclusa) l'abitudine di guardare sempre (e spesso unicamente) quello che non va, che non sappiamo fare, che non abbiamo ancora raggiunto, le cattiverie che ci arrivano dagli altri.

Il counseling si focalizza al contrario proprio sulle risorse, sia interne che di contesto nel quale viviamo, perché proprio dai punti di forza  possiamo guardare alle nostre debolezze e farci qualcosa.



Apro una parentesi di cui parleremo: (c'è tanta gente a cui PIACE rotolarsi nel dolore. E quelle persone, ad es. davanti anche ad  un blog come questo smettono di leggere piuttosto che iniziare a gioire e vivere meglio.
Dovrebbero rinunciare a potersi lamentare, smettere di vivere la propria vita come un film drammatico, dimenticandosi che nella finzione poi ci consumano la loro vita, che non è una recita, ma finiscono per renderla vera).

Allora oggi propongo l'esercizio " rendiamoci conto".

Elenca, con carta e penna (è importante scrivere a mano per far lavorare sia il cervello dx che il sx, per integrare le "informazioni" alle "emozioni"), cosa ti piace di te, cosa sei felice di aver raggiunto, di cosa sei orgogliosa, quali sono i regali della vita, quali sorprese ti dedicano persone che ti vogliono bene.

Inizia pure, e se vuoi, condividile qui, nei commenti.


post ripubblicato come versione "semplificata" del 1° quadrante della swot analysis.

35 commenti :

Cembolina ha detto...

sono a casa col cucciolo malato. giuro che quando dorme 'sta cosa non me la perdo.arrivo, neh?

tremenda ha detto...

cosa mi piace di me?gli occhi perchè li considero come l'uso della parola,la mia sensibilità che mi da modo di accorgermi che non esisto solo io,la mia pancia che mostro orgogliosa nonostante io sia una babbiona 38enne,la mia auto-ironia,il mio non fermarmi davanti ad una sensazione negativa ma cercare di capire il perchè e rivalutarla,e poi se devo concentratre il tutto direi che sono vanitosa perchè IO NON SONO BELLA...piaccio!Sono felice di essere una mamma e di esserlo diventata relativamente presto...Sono orgogliosa del mio bambino...di non piegare la testa davanti ai soprusi di chi pensa di poter decidere della mia vita e di quella della mia famiglia,orgogliosa di aver trovato in me una pazienza che non sapevo di avere,del mio dono artistico anche se non più praticato da anni per mancanza di ispirazione.I regali della vita? uno mi basta,la serenità...non sempre son capace di proteggerla ma ci stiamo lavorandole persone che mi vogliono bene mi dedicano attenzioni,abbracci,coccole,manifestazioni di solidarietà quando sentono che stò in un periodo no...e naturalmente regali inaspettati  ma molto materiali e meno importanti anche se ogni oggetto regalatomi da chi mi vuole bene assume un importanza grande per me,un filo che mi legherà per sempre a quella persona...e che gelosamente costudisco...Buona Giornata!!!

Cembolina ha detto...

e comunque, allora non sono pazza se penso di ottenere risultati migliori quando scrivo sulla moleskine e non direttamente sul blog...bene, oggi avrò parecchio da fare, mi sa.

EnergiaCreativa ha detto...

Tremenda: buonissima giornata anche a te direi. wow.

EnergiaCreativa ha detto...

Cemb...NO, NON SEI PAZZA .NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZA.NO, NON SEI PAZZAcosì...nel caso servisse qualche ripetizione....

movida69 ha detto...

:) :-D

danyebasta ha detto...

..di me amo la verità..mi sento una persona vera con valori a cui tengo e per i quali farei tutto..mi piace aver rischiato anche se poi nn è andata bene, sono felice di avere una famiglia che nonostante tutto è unita e si ama, di aver affrontato il mio dolore e le mie paure e di aver, soffrendo, conosciuto in primis me e i miei desideri..sono contenta di aver avuto la forza di non scappare ancora ma di rimanere e di crescere insieme a na persona..crescere in due è ancor più difficile, ma spono contenta davvero..ora pensare a una vita in due mi fa meno paura..baciodany

soleiris ha detto...

@ treme: è perchè sei tremenda!@ paolè: "crogiolarsi nel dolore" quei sani 10 minuti, anche perchè non si può sempre essere delle rocce, e poi agire, agire, agire...dal dipingere i muri, a cucinare due spaghetti a bersi un buon vinello...sarà che oggi mi è presa così!

EnergiaCreativa ha detto...

solè...non preoccuparti affatto. NON sei assolutamente ascrivibile al gruppetto delle crogiolatrici. quelle lo fanno di mestiere e se ci provi a schiodarle di lì, mozzicano pure il dito. RICONOSCERE il dolore e non evitarlo è sano, anzi sanissimo.SPOSARSELO  ed andarci a braccetto perchè si pensa di essere interessanti sempre con gli occhi di pianto, NO.bacio (spero di essermi spiegata meglio stavolta)

soleiris ha detto...

ciascuno di noi paolè ha il suo bel percorso....ma ultimamente mi sono trovata a ribellarmi a delle sedute di "vomitaggio" da parte di amiche: se non ti dai una mano a venirne fuori, la prossima volta non mi faccio più trovare e non sono "sxxxxx" ma voglio corservare le mie sane energie....

evinrude ha detto...

carta e penna? ok, ripasso.  

Maddie ha detto...

ecchime. io sono una specialista, dico nel guardare quello che non ancora, invece del occhebello c'è già.e faccio l'esercizio.e magari prima mi prendo le gocce, che così vedi mo' che razza di elenco ti sparo fuori.....:D

tremenda ha detto...

@Soleiris...Blogsociaaaaa a proposito la tremenda avanza un posticino per il vomitino...(tuo)tremenda sì,smemorina pure...ma stò qui a braccia aperte!!!baciiiiiii

Ele ha detto...

Amo la verità di cui sono capace, con me e con chiunque altro. Anche  se ha comportato una "palestra analitica" di cinque anni, l''assoluta incapacità di rimuovere il negativo all''occorrenza, un''inevitabile selezione di persone ed esperienze.Sono orgogliosa del modo in cui ho saputo, lentamente, mettere a frutto i dolori passati, smettendo ad un tratto del persorso di omologarmi a modelli che non mi appartenevano. Penso a questi dolori con quasi riconoscenza perché mi hanno fatto diventare quella che sono.Sono orgogliosa di non cercare più l''approvazione degli altri e, incredibilmente, di riceverla spesso proprio per questo.Più di tutto, amo il mio cuore pulsante che, nonostante sia inappagato dall''altro sesso, non smette di credere,  gioire, entusiasmarsi, donare.Ho cercato per una vita di volermi bene ma senza realmente capire il significato dell''amore per se stessi. Da poco, poco davvero, mi guardo allo specchietto retrovisore della macchina o riflessa al vetro della finestra del mio ufficio e...mi sorrido, sorrido a me, a quella che sono diventata e mi piaccio così tanto, fuori dentro nelle espressioni nei tentativi d''imprese nuove, nell''entusiasmo che non perdo nonostante le batoste, l''amore che non ho, i sogni infranti, i soliti detrattori che cercano di smontarti...adesso sorrido perché SO NEL PROFONDO CHE NON SONO VENUTA A QUESTO MONDO PER SOFFRIREho sotto la pelle questa convinzione e mi spiace aver sprecato tanto tempo a compiangermi inutilmente. voglio prendermi tutto il bello che c''è e mi sento in diritto di farlo :)))))

EnergiaCreativa ha detto...

Dany....la tua lista mi sembra un pò "generica" ed astratta...cose pratiche...che si possono toccare, vedere, odorare...etc sensuali (ovvero da assaporare  con i sensi)

EnergiaCreativa ha detto...

solè...conserva conserva...che anche essendo del mestiere, ti assicuro che certe volte se non me ne andassi in supervisione, le energie se ne vanno, si prosciugano.ed allora, visto che ognuno è giusto prenda le sue responsabilità...fai loro sapere che c'è il posto giusto per il tipo di aiuto che ti chiedono.;)))

soleiris ha detto...

ti farò una pubblicità sconsiderata!

EnergiaCreativa ha detto...

Elena,bella condivisione, grazie. quando leggerai il post sullo specchio (è programmato già) ti riconoscerai senz'altro.quelle di cui parli sono grandi conquiste, e la palestra fa sempre bene (certo fa pure un male cane a volte) ma il premio è grande.

EnergiaCreativa ha detto...

solè...grazie.

soleiris ha detto...

una descrizione così va bene?

danyebasta ha detto...

cosa ti piace di te:mani per toccare e scattare foto  e occhi per leggere, il mio sorriso.cosa sei felice di aver raggiunto: una nuova consapevolezza di me stessa e di alcuni miei rapporti, di aver aperto il mio armadio e di aver dato calci in culo a fantasmi oramai troppo grandi per stare li rinchiusi...di cosa sei orgogliosa: del mio percorso in terapia..mi ha aperto un mondo...ha aperto a me stessa il mio cuorequali sono i regali della vita,: la mia famiglia, il mio attila e il mio amore e alcune di amicize nuove ma profonde che si sono uinite alle storiche..quali sorprese ti dedicano persone che ti vogliono bene: pensieri inattesi ricchi di significato, e dall'amore mio, una nuova promessa , un anello, simbolo di questo nuovo noi che vede la luce di un futuro insieme...Meglio???sai che a concretezza sto messa malino..hihihihdany p.s sono rimasta estasiata da cio che ha scritto elena.. 

EnergiaCreativa ha detto...

Dany.....anche tu ora hai scritto cose...concrete.tangibili e reali.

Ele ha detto...

Energia Creativa, Dany grazieee...

Cembolina ha detto...

io non ne sarei così sicura...tanto l'idioma lo mastichi.(ah, sono talmente pazza da credere che di qui a un anno, forse anche meno, potrei scrivere esattamente ciò che ha scritto ele.)

bhadra273 ha detto...

questo è molto bello!!! é propio così...bisogna imparare ogni giorno: non continuare a guardare solo gli aspetti negativi, ma anche quelli positivi...scusami...ma non rieco a spiegarmi con parole più efficaci stamattina...

EnergiaCreativa ha detto...

non scusarti...quello che dici è chiaro. bacio

paolared321 ha detto...

I ME MI PIACE CHE SONO SIMPATICA CHE FACCIO BATTUTE SPESSO, CHE MI PIACE BALLARE E CANTARE E LO SO FARE BENE,CHE SO PARLARE E SO SCRIVERE E CHE ASCOLTO GLI ALTRI E MI ADEGUO A LORO,SONO ORGOGLIOSA DELLE MIE FIGLIE CHE HANNO FATTO TUTTO MNEGLIO DI ME E PRIMA, SONO FIERA DEI PICCOLI SUCCESSI, QUANDO CI SONO, DI MIO FIGLIO CHE HA PROBLEMI PSICHICI E CON LUI è PIù DURA, MA IO OGNI TANTO HO SPERANZA DI UN FUTURO MIGLIORE,LE PERSONE CHE MI VOGLIONO BENE MI REGALANO LA LORO PRESENZA SEMPRE E IL LORO AIUTO ASCOLTANDOMI E CONSIGLIANDOMI IN MODO DISINTERESSATO, HO FATTO DELLE COSE BELLE, MA NELL'ALTRA VITA, IN QUESTA MI SEMBRA DI ESSERE ANDATA INDIETRO E DI NON AVER OTTENUTO NIENTE, SUL LAVORO, COL MIO UOMO, NOPN VA COME DOVREBBE E COME MERITO, MA IO CREDO DI VALERE DI PIù DI TUTTO QUESTO, E SONO SICURA CHE PRIMA O POI OTTERRò QUELLO CHE VOGLIO.

EnergiaCreativa ha detto...

Purpledust benvenuta qui.certo che c'è qualcosa di adatto a te. anche + di una.respira e mantieni quel sorriso, sforzalo al principio fino a quando lo sentirai parte di te.funziona.torna a trovarmi...

pallina94 ha detto...

ciao Paola! non è che, forse, abbiamo paura di farlo perchè è come tirare su un velo? un po' come dover ammettere che la storia non è così drammatica... io ci provo e ti faccio sapere!

EnergiaCreativa ha detto...

Ciao Pallina mi sembra di capire il tuo pdv. beh...diciamo che i guai hanno sempre posto nella vita. e che se ammettiamo che qualcosa di buono c'è riusciamo a viverceli meglio.e la paura sepso la ereditiamo, perchè sono giochi antichi, di generazioni. Il lamento, lo scontento.ed allora anche staccarsi da questo gioco può essere "rischioso" in quanto non si verrebbe più riconosciuti dal gruppo di appartenenza. e ci vuole coraggio per cambiare la storia.cioè la storia che ci raccontiamo. ;-)))si fammi sapere, sono qui che aspetto 

leggerezza ha detto...

io sono felice di aver raggiunto il coraggio di "guardare" dentro di me.. nel bene e nel male. Troppo spesso fuggivo da ciò che mi spaventava, mi metteva in discussione. Ora guardo, rimango lì, sento e poi decido cosa voglio fare.. e questo mi fa sentire libera e felice perchè non c'è + niente che debba nascondere... grazie Paola ;-)

EnergiaCreativa ha detto...

no, leggerezza. non c'è proprio nulla da cui fuggire.e' bellissimo rendersene conto. e' stato bellissimo accompagnarti a rendertene conto.grazie a te.

Ele ha detto...

gran bel post...ritorna dopo tempo ancora più utile. ed è stato bello anche rileggere me dopo qualche mese. Grazie Paola, emerge tanto la passione per il tuo lavoro, la competenza che hai della materia ma, più di tutto, la voglia che hai di VIVERE appieno e di trasmettere questa capacità agli altri. io ti farei senatrice... a vita :-)))))

EnergiaCreativa ha detto...

Ele grazie...sarebbe proprio utile come un win for life praticamente.;-)))) è bello si rileggere se stessi dopo un pò. è come ricordarsi la rotta o visualizzare la strada percorsa.Grazie a te per il bellissimo feedback   

Douce ha detto...

Ho iniziato a rispondere, pensiero per pensiero. Poi ho cancellato. E' una lista nera la mia. Leggo quello che di bello è stato scritto qui...