Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

son soddisfazioni

Alessia (il nome è di fantasia) è arrivata per elaborare il lutto di sua madre, reso ancora più doloroso da una lunga malattia.

E' stato un percorso impegnativo, per entrambe.
Mi sono fatta seguire anche io in supervisione per essere certa di poterla aiutare al meglio, senza cadere in confluenza, senza paure e dolori che erano mie proiezioni.

Quel senso di inadeguatezza nel sentirsi all'altezza per essere stati scelti a prendere per mano una persona, arrabbiata e persa a tratti nel suo dolore.

E' sempre stata bella Alessia. Oggi vedo un fiore sbocciato e mi riempie d'orgoglio.

Mi dice "voglio tutelare me e mi metto sempre davanti. Io che ho sempre messo gli altri prima di me. Ho più valore e anche agli occhi degli altri ne ho. Perchè io ora so di valere".

Anche i suoi fianchi di donna le piacciono adesso.
Si affaccia sempre più autonoma e felice sul palcoscenico della vita e il mio cuore applaude.

6 commenti :

Maddie ha detto...

questa volta il commento è serio. mi sento solo di augurare buon viaggio, ad Alessia.e tu sei in gamba.

EnergiaCreativa ha detto...

è bello stare a guardare. molto bello.

Cembolina ha detto...

alessia non è l'unica a cui piacciono i suoi fianchi di donna adesso. per merito tuo.complimenti ad entrambe.

EnergiaCreativa ha detto...

cemb...ihih...diciamo che lo strumento che ho usato con lei è stato sicuramente diverso. voi avete avuto il trattamento d'urto.;))))

Cembolina ha detto...

beh, allora diciamo che funzionano entrambi.(se vuoi sapere se funziona anche lo scanner però chiedi a maddie che c'ha il portatile. il mio è davvero troppo grosso!):D

EnergiaCreativa ha detto...

Cembol...attenzione a cosa dici che qui scateniamo un inferno notturno.