Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Tutto si muove tranne me

Una delle metafore che mi hanno accompagnato a lungo su me stessa:
essere un distributore di benzina di quelli sull'autostrada.
Tutti passano, si fermano e ripartono.
Nessuno resta.



Poi un giorno un amico mi ha detto:
guarda che hai capito male.
sei tu che lasci gli altri per andartene.
ops...



Così ho iniziato ad accorgermi che mi muovevo.
ed andavo pure veloce.
Anzi troppo. La Ferrari era tornata.


l'importanza delle metafore, dei punti di vista...e degli amici.

8 commenti :

soleiris ha detto...

questa è telepatia! non avevo mai pensato di essere una ferrari...più una 500 o una 2cv o una renault 4, molto vintage!

EnergiaCreativa ha detto...

vintage è chic.

Maddie ha detto...

ho mai trovato nulla che ti assomigli meno di un distributore di benzina.ecco forse il cofano di un'auto....vado a prendere le gocce...........

EnergiaCreativa ha detto...

gocce ...subito.....

Maddie ha detto...

(sto ridendo come una pazza!!!)

EnergiaCreativa ha detto...

e se ti dicessi una pompa di benzina... la somiglianza ce la vedresti?dai fari ridere un pò anche me, che stasera è stata dura. Alan e Silvio in un unica botta.anzi due botte separate, nella stessa serata. Manco si fossero dati appuntamento.

EnergiaCreativa ha detto...

ue...visto i tempi...che ti pensi?uno è a NY uno è a Torino. Uno mi ha svuotato due email di m..e l'altro mi ha chiamato su skype col figlio !!!!!! che voleva conoscermi !!!!!santa subito anche io.santa pazienza. martire, non vergine.

Maddie ha detto...

1. ci avevo già pensato....ero certa che lo avresti detto2. santa subito davvero. vergine....no, sei del leone come me.