Iscriviti ai Feed C4U su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Istagram Scrivimi Skype Linkedin

Pagine

Sempre Pierre

 Ricordo ancora il nostro primo incontro.
E’ stato bello essere scelta, essere seguita per seguire te.
Accompagnarti per mano per presentarti te, così come sei.
Per rassicurarti, per farti smettere di girare in tondo e di usare tutte quelle parole che ti confondono il cuore e la mente.
Eri impaziente, bramante di risposte certe e immediate.
Il giorno dopo mi dicesti:
“Sei brava. Non è da tutti sussurrare alle onde di calmarsi”.

8 commenti :

movida69 ha detto...

diochemeraviglia

Maddie ha detto...

hummm...lo ha già detto Movida.Concordo.

EnergiaCreativa ha detto...

diochemeravigliaPierre? le onde? le parole?...si tutto direi per me....

movida69 ha detto...

lo spciaf lieve che fan dentro, queste parole e di conseguenza chi le diceperché ha quel mare dentro e te lo donae tu non puoi nasconderti il fatto che sei tuperché quello spciaf lieve ti accarezza dentro(e si aggrappa a pezzetti di pelle e fiato)ed è così vero che non può che essere così

Maddie ha detto...

bah, io dopo il commento #4 me ne sto zitta zitta.e ringrazio tutti i giorni, e due volte la domenica, di avervi incontrate.bellechesiete......

movida69 ha detto...

io giovedì gnocco:-D(no così che sennò si pensa sia una dai pensieri fondi...)

Maddie ha detto...

@Movida: buono lo gnocco....ma anche....no, sto zitta altrimenti qui finisce a schifìo:-D

EnergiaCreativa ha detto...

movida.con la a.tu sei un gran gnocco con la a